La sedicesima tappa del giro del mondo in aereo solare è stata portata a termine dal pilota svizzero André Borschberg, atterrato poche ore fa a Il Cairo dopo circa 48 ore di volo in solitaria. L’aereo a emissioni zero, decollato dall’aeroporto internazionale di Siviglia l’11 luglio scorso, ha sorvolato il Mediterraneo attraversando anche i cieli italiani.

Il viaggio del Solar Impulse 2 si avvia al capolinea. Dall’Egitto il velivolo alimentato solo da 17.248 celle fotovoltaiche al silicio ripartirà alla volta di Abu Dhabi, negli Emirati Arabi Uniti, dove l’impresa ha avuto inizio il 9 marzo del 2015.

Il team dopo l’atterraggio a Il Cairo si è complimentato con Borschberg che ha completato la sua ultima tappa del giro del mondo. A pilotare il Solar Impulse nella tappa finale da Il Cairo ad Abu Dhabi sarà Bertrand Piccard:

Il futuro è pulito. Dopo un volo di 48 ore e 50 minuti André Borschberg è atterrato a Il Cairo, in Egitto. Si trattava del suo ultimo volo del giro del mondo e come team siamo molto orgogliosi del suo lavoro.

Il prossimo volo sarà l’ultimo dell’impresa per Bertrand Piccard e verrà completato in pochi giorni se le condizioni meteorologiche saranno favorevoli.

Il messaggio è accompagnato da una foto suggestiva dell’aereo solare che sorvola le piramidi. Nel corso dell’impresa i due piloti svizzeri hanno sorvolato panorami mozzafiato, regalando al mondo scatti di straordinaria bellezza: dagli iceberg avvistati nell’Atlantico a suggestive albe e tramonti.

Piccard e Borschberg hanno più volte ribadito che l’intento della loro impresa non è di rivoluzionare l’aviazione, bensì di sensibilizzare l’opinione pubblica sulle potenzialità delle energie rinnovabili. Il viaggio è stato inoltre un test importante per individuare i punti deboli della tecnologia e migliorare le prestazioni del velivolo.

Ogni tappa è stata documentata con foto, video e live streaming sui canali social e sul portale dedicato all’impresa. Il team ha inoltre risposto a dubbi e curiosità degli utenti sull’aereo solare.

13 luglio 2016
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Lascia un commento