Solar Impulse 2, l’aereo solare progettato da Bertrand Piccard e André Borschberg, è pronto a decollare da Abu Dhabi per compiere un’impresa storica: il giro del mondo a emissioni zero. Una missione eccitante ma non priva di rischi. D’altra parte, come ha sottolineato lo stesso Piccard presentando la sfida, l’umanità ha ben altro di cui avere paura:

Voglio essere molto chiaro, mi fa molta più paura vivere in un mondo che brucia 1 milione di tonnellate di petrolio e carbone ogni ora, che distrugge il pianeta e inquina l’ambiente, piuttosto che volare su un aereo a energia solare.

Nell’aeroporto degli Emirati Arabi Uniti di Al Bateen fervono i preparativi per la partenza. Nelle ultime ore, il team di Solar Impulse 2 ha effettuato dei voli di prova, sorvolando Abu Dhabi. Nei prossimi giorni sono in programma altri test per controllare la tenuta del velivolo e mettere a punto gli ultimi ritocchi.

La prima tappa del giro del mondo di Solar Impulse 2, stando alle stime degli ingegneri, durerà circa 12 ore. L’aereo solare volerà da Abu Dhabi a Muscat, nel Sultanato dell’Oman, coprendo una tratta di circa 400 chilometri senza spendere una sola goccia di carburante. Ad alimentare l’aereo saranno infatti le 17.248 celle fotovoltaiche al silicio che ricoprono la superficie del velivolo.

La seconda tappa del giro del mondo porterà l’aereo solare da Muscat ad Ahmedabad in India. Prima di ripartire alla volta della città indiana, Solar Impulse effettuerà una sosta a Muscat per illustrare le potenzialità della tecnologia solare in una serie di incontri con le autorità locali e con gli studenti delle università asiatiche.

Al momento non si conosce l’identità del pilota al comando di Solar Impulse nella prima tappa del giro del mondo. Il team di Solar Impulse pubblicherà degli aggiornamenti costanti sull’impresa sul suo nuovo portale. In attesa del decollo, previsto per il 7 marzo prossimo, Bertrand Piccard e André Borschberg hanno diffuso le immagini del volo di prova effettuato su Abu Dhabi, filmati e foto straordinarie quanto l’impresa a cui si accinge il team.

2 marzo 2015
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Immagini:
Lascia un commento