Appuntamento dal 14 al 16 ottobre con Smart Energy Expo 2015. L’edizione di quest’anno interesserà non soltanto la definizione delle “regole di settore, di formazione e promozione” per quanto riguarda la crescita del mercato dell’efficienza energetica, ma ospiterà in contemporanea alcuni importanti momenti legati al networking B2B tra operatori “Greenbuild: Europe & The Mediterranean“.

Smart Energy Expo è organizzata anche in questa sua terza edizione da Veronafiere ed EfficiencyKNow. A inaugurare la manifestazione il Verona Efficiency Summit, forum internazionale che vedrà come tema centrale le opportunità che la tecnologia rivolge ai consumatori di energia, sempre più consapevoli delle realtà del settore.

Tra gli ospiti attesi Carlo Ratti, direttore del Massachusetts Institute of Technology Senseable City Lab, Samuele Furfari, consigliere del direttore generale della divisione Energia della Commissione Europea, e Simona Vicari, sottosegretario al Ministero dello Sviluppo Economico con delega alle Smart City. Un evento atteso che punta alla promozione dell’efficienza energetica e del buon utilizzo dell’energia, come ha sottolineato Giovanni Mantovani, direttore generale di Veronafiere:

Veronafiere, con il proprio know-how e attraverso la partnership con alcuni dei più importanti soggetti istituzionali del settore dell’energia e dell’edilizia sostenibile, pone l’efficienza energetica come driver competitivo delle imprese e come must del fare fiera.

Vogliamo essere promotori di una cultura del risparmio energetico: Veronafiere è l’unico ente fieristico italiano certificato ISO 50001 che comporta un miglioramento continuo delle prestazioni nell’ambito dei consumi, della promozione della cultura del risparmio energetico e della ricerca di soluzioni innovative.

Quella 2015 sarà per “Greenbuild: Europe & Mediterranean”, erede di Greenbuild, la prima edizione dedicata all’edilizia sostenibile che coinvolgerà insieme l’Europa e i Paesi del Mediterraneo. Come ha dichiarato Damiano Berzacola, Vice Presidente Vicario di Veronafiere:

Il settore della tecnologia, fortemente collegato a quello dell’energia e dell’edilizia, si sta muovendo in un contesto anch’esso in movimento e per questo motivo è necessario essere sempre aggiornati. Veronafiere attraverso queste due manifestazioni è punto di riferimento per il mondo istituzionale, industriale e per quello scientifico di entrambi i comparti.

Tra gli ospiti attesi durante anche Rick Fedrizzi, CEO di US Green Building Council, organizzazione a cui si deve lo sviluppo del protocollo LEED (Leadership in Energy and Environmental Design). Possibile inoltre per i professionisti, come ad esempio gli ingegneri, l’ottenimento dei crediti formativi con la partecipazione ad almeno 3 Lectures.

12 ottobre 2015
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento