Dal 14 al 16 ottobre 2015 aprirà i battenti a Verona la terza edizione di Smart Energy Expo. Ospitata come ormai di consueto nei padiglioni di VeronaFiere, la manifestazione vedrà come temi principali l’efficienza energetica e lo sviluppo sostenibile dell’energia.

Smart Energy Expo 2015 prevederà un fitto calendario di eventi formativi offerti da oltre 150 addetti ai lavori. Ad arricchire in maniera ulteriore le attività presenti nei locali di VeronaFiere anche il Verona Efficiency Summit del 14 ottobre il Greenbuild Europe & The Mediterranean, prima edizione di un evento dedicato nello specifico alla formazione e alla comunicazione nell’ambito dell’edilizia sostenibile (in programma anch’esso dal 14 al 16 ottobre).

Proprio il Verona Efficiency Summit rappresenterà uno dei momenti più importanti dell’edizione 2015, volto a definire proposte concrete per la regolamentazione dell’efficienza energetica e dell’integrazione dei mercati all’interno dei vincoli volti a limitare i cambiamenti climatici.

L’attività di promozione e organizzazione dell’evento è già partita con il viaggio dello Smart Energy Tour, un “road-show di aggiornamento e di networking” che toccherà le più importanti sedi di Confindustria. Prossimo appuntamento il 14 maggio a Padova, dove si svolgerà anche il convegno “Smart Hotel- L’efficienza energetica entra nel settore dell’ospitalità”, e il 27 maggio a Verona.

Presente tra gli espositori durante l’edizione 2015 anche AB Cogeneration World, azienda leader in Europa per gli impianti di cogenerazione, la produzione combinata di energia elettrica/meccanica e di energia termica (calore). A confermarlo il presidente di AB Angelo Baronchelli:

Crediamo molto nel percorso di sensibilizzazione delle tematiche legate all’efficienza energetica che stiamo attuando in questi anni e anche per questo motivo siamo particolarmente orgogliosi di tornare ad essere, anche quest’anno, protagonisti attivi a Smart Energy Expo.

La crescita di questo importante appuntamento a livello internazionale si è accompagnata in questi anni al nostro sviluppo come leader globale del settore della cogenerazione attraverso comuni denominatori quali la ricerca per la diminuzione degli sprechi nelle trasformazioni e nei consumi finali, cercando sempre più di produrre energia in modalità diffusa, con rendimenti crescenti, privilegiando un impiego delle fonti che sia economicamente vantaggioso e rispettoso dell’ambiente.

7 aprile 2015
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento