Skoda Citigo a metano: sul mercato a novembre

Fra le tantissime novità che hanno caratterizzato la presenza del gruppo Volkswagen al Salone di Parigi in corso di svolgimento in questi giorni è passata probabilmente inosservata un’interessante novità relativa alla Skoda Citigo, la piccola utilitaria ceca arrivata sul mercato da alcuni mesi che adesso può vantare la presenza in gamma di una versione a metano.

La nuova arrivata, che il costruttore ha presentato a Parigi, è la Skoda Citigo CNG Green Tec, variante ecologica che si differenzia dalle altre Citigo per la tecnologia bi-fuel, la quale promette una maggiore efficienza in termini di costi (aspetto da non sottovalutare soprattutto per una citycar) a cui si aggiungono i vantaggi, dal punto di vista ambientale, di viaggiare con un’auto a gas naturale.

La Skoda Citigo a metano è spinta da un motore di 1 litro capace di erogare una potenza massima di 68 cavalli in abbinamento a un cambio manuale a cinque rapporti. L’autonomia dovrebbe essere discreta, dato che il serbatoio per la benzina ha una capacità di 10 litri ed è affiancato da due serbatoi per il metano, di cui uno di 34,5 litri e l’altro, di poco più grande, di 37,5 litri.

Per quanto riguarda la dotazione, la Skoda Citigo CNG Green Tec comprende di serie diverse soluzioni tese a diminuire l’impatto sull’ambiente attraverso la diminuzione dei consumi, tra questi ci sono il sistema Start&Stop per lo spegnimento e il riavvio automatico del motore durante le soste, il dispositivo di recupero dell’energia in fase di frenata (conosciuto anche come KERS) e un treno di pneumatici con bassa resistenza al rotolamento.

La nuova versione a metano della Citigo sarà disponibile a partire dal mese di novembre anche sul mercato italiano, a prezzi che saranno comunicati più avanti dal costruttore controllato da Volkswagen.

2 ottobre 2012
Lascia un commento