Annunciata alcuni mesi fa, la Skoda Citigo a metano arriva in questi giorni sul mercato, dove proverà a ritagliarsi la propria fetta di pubblico puntando su bassi consumi e ridotte emissioni che, tradotte nell’uso quotidiano, corrispondono a ridotti costi di gestione.

>>Scopri la nuova Skoda Citigo a metano in arrivo in Italia

La versione a gas naturale della Skoda Citigo punta sul propulsore 1.0 in grado di erogare una potenza di 68 cavalli. Il compatto tre cilindri è ovviamente in grado di funzionare anche a benzina ed è associato a un cambio manuale a cinque rapporti. Il motore della Citigo a metano si avvale della tecnologia Green Tec per abbattere ulteriormente i già ridotti consumi della versione mono-fuel.

La citycar ceca del gruppo Volkswagen beneficia della presenza di ben tre serbatoi, di cui due a disposizione per la conservazione del metano. Questi ultimi hanno una capacità di 34,5 e 37,5 litri, mentre il serbatoio della benzina può contenere fino a 10 litri di carburante e contribuisce a portare l’autonomia complessiva a 600 chilometri.

>>Leggi le auto a metano disponibili sul mercato

La tecnologia Green Tec comprende il sistema Start&Stop che provvede allo spegnimento e al riavvio automatico del motore durante le soste, oltre al sistema di recupero dell’energia cinetica generata in frenata e ad alcuni accorgimenti che riguardano la taratura dell’assetto. Infine, i tecnici Skoda hanno scelto di dotare la Citigo di pneumatici a bassa resistenza al rotolamento, in modo da diminuire il dispendio energetico che si crea durante la marcia.

La Skoda Citigo a gas è disponibile fin da subito sul mercato italiano in abbinamento ai tre allestimenti Active, Ambition ed Elegance, così come è possibile scegliere tra la carrozzeria a tre e a cinque porte. I prezzi partono dai 12.040 euro della Citigo 1.0 Active a metano.

16 gennaio 2013
Lascia un commento