Dal 16 al 22 settembre torna come ogni anno la Settimana europea della Mobilità Sostenibile. Novità di quest’anno è l’unione con la campagna “Do The Right Mix“, iniziativa promossa dalla Commissione Europea che tratta il tema della mobilità sostenibile. Moltissime le città che hanno già aderito, per l’Italia ad oggi sono 83.

Il format di questo progetto europeo viene quindi implementato con attività che verranno realizzate nel corso dell’anno. Verrà inoltre creata una “piattaforma on line europea”, per promuovere il trasporto urbano sostenibile, dove le varie realtà potranno inserire le attività che intenderanno portare avanti, iscriversi alla European Mobility Week e partecipare ai premi ufficiali previsti.

Lo slogan che quest’anno è stato scelto è “Scegli. Cambia. Combina“, perché per arrivare ad una mobilità sostenibile bisogna ripensare completamente i propri stili di vita, cercando di risolvere i problemi e gli ostacoli offerti dalla viabilità, dall’offerta del trasporto pubblico o dalle nostre esigenze, facendo riferimento alla flessibilità e all’utilizzo di più tipi di mezzi, ad esempio bici e treno, o auto e autobus. Con notevole risparmio in termini di tempo, costi e risorse.

Per numero di adesioni al momento in Europa svetta l’Austria con 425 adesioni, a seguire la Spagna con 265 e l’Ungheria con 179. Tra le città italiane troviamo Ancona, Bergamo, Bologna, Brescia, Cagliari, Catania, Cesena, Como, Cosenza, Ferrara, Genova, Lecce, Mantova, Milano, Modena, Napoli, Padova, Palermo, Perugia, Prato, Ravenna, Reggio Emilia, Roma, Siena, Taranto, Torino, Trieste. Vediamo cos’hanno in programma le città principali:

  • Milano – è stata organizzata una caccia al tesoro in tutta la città da fare con le bici in bikesharing. Verranno realizzate poi due conferenze sulla mobilità sostenibile e la multimodalità.
  • Napoli – il 22 settembre ci sarà la “Giornata senz’auto”. Una o più strade verranno chiuse al traffico e aperte invece a pedoni, ciclisti e al trasporto pubblico.
  • Padova – con l’occasione sarà presentata la nuova app che permetterà ai fruitori di bike sharing di conoscere dove si trovano le stazioni del servizio. Sarà attiva per tutta la settimana la campagna contro il furto di bici “La bici è mia, guai a chi la ruba”; giovedì 17 il Comune di Padova aderisce all’iniziativa di Legambiente, VeloLove ed Euromobility, il “Giretto d’Italia”; ci saranno poi altre pedalate ed eventi a EXPOBICI 2015, PadovaFiere.
  • Palermo – ci saranno sfide tra i cittadini per vedere chi percorre il maggior numero di chilometri con un mezzo di trasporto sostenibile; giornate formative di “guida ecologica”; concorsi; laboratori; incontri; la diffusione di selfie scattati con facce che non sembrano sostenibili eppure si trovano ad usare mezzi pubblici o bici, alle quali aggiungere l’hashtag #ecoNVERTITI; l’adesione al “Giretto d’Italia” giovedì 17; la pedalata “Selle di stelle”, sempre giovedì 17 alle ore 21.00; la giornata senz’auto domenica 20; lo stesso giorno verrà organizzata una pedalata alla riscoperta dei Luoghi di Padre Puglisi.
  • Roma – moltissimi convegni e iniziative sul tema della mobilità sostenibile, tra cui uno scambio di libri (bookcrossing) alle stazioni della metro Battistini (linea A) e Piramide (linea B) e gli eco-laboratori di arte e design basati su materiali dei rifiuti di “RiScarti”.
  • Torino – verrà portata avanti una settimana di “Porte Aperte” per i servizi della città, così da far conoscere meglio le diverse alternative di trasporto disponibili sul territorio.

14 settembre 2015
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento