Settimana Europea della Mobilità 2018: dal 16 al 22 settembre

Al via del 16 al 22 settembre la Settimana Europea della Mobilità 2018. Lo slogan di questa 17esima edizione è “Cambia e vai”, allo scopo di coinvolgere amministrazioni, cittadini e aziende nella diffusione della “Multimodalità“, ovvero sull’utilizzo di diversi mezzi di trasporto all’interno del medesimo spostamento.

Mobilità sostenibile multimodale che può essere portata avanti ricorrendo ad esempio al noleggio di auto, moto e bici (car, moto, scooter o bike sharing) o all’utilizzo del trasporto pubblico locale o del car pooling. Il risultato può rivelarsi funzionale sia al risparmio economico, che ecologico o a una maggiore comodità.

=> Leggi la classifica della mobilità sostenibile in Italia

Uno dei possibili strumenti da utilizzare per un percorso improntato alla multimodalità è il noleggio di scooter elettrici, tra cui figura anche Mimoto, che dopo Milano ha lanciato il proprio servizio anche a Torino (in partnership con IrenGo). Grazie a una app per smartphone è possibile trovare il mezzo più vicino, prelevarlo e rilasciarlo in una delle zone attive.

Altra soluzione possibile è il car pooling aziendale Jojob, che nelle scorse settimane ha lanciato il progetto “ColleghiAmoGenova” per facilitare gli spostamenti casa-lavoro e ridurre i possibili disagi legati al crollo del Ponte Morandi. Chiunque si rechi con la propria auto verso il luogo di lavoro può condividere la tratta con altri lavoratori, così da aiutare a ridurre il numero di veicoli circolanti nel capoluogo ligure.

=> Leggi la classifica della mobilità in 13 grandi città europee

Per gli amanti della bicicletta tra le soluzioni disponibili vi è Bikee Bike, il cui kit (nominato BEST) di conversione permette di trasformare una normale bici in una due ruote elettrica. La start-up è sbarcata su Mamacrowd, piattaforma di equity crowdfunding di SiamoSoci, dove resterà fino al 15 ottobre: obiettivo quello di avviare quanto prima la produzione del nuovo motore Evolution.

Sempre nel settore bici va a posizionarsi la start-up NitoBikes, incubata presso l’I3P Incubatore del Politecnico di Torino, che ha dato vita a una serie di veicoli “zero emission” (dal monopattino al ciclomotore elettrico). In pieno spirito di multimodalità NitoBikes ha presentato N2, la bicicletta che diventa monopattino.

Altra possibile soluzione per una mobilità sostenibile all’insegna della multimodalità è Virail, app che consente di confrontare mezzi di trasporto, prezzi e percorsi scegliendo tra aereo, treno (monitorando anche i ritardi dei convogli), bus e carpooling (BlaBlaCar). In occasione della Settimana Europea della Mobilità 2018 Virail ha stilato la classifica delle 5 tratte più ricercate: Acerra-Napoli (19km), seguita dalla Latina-Roma (59km) e dalla tratta Olbia-Sassari (81km). Completano al quarto e quinto posto la Palermo-Agrigento (91km) e la Bondeno-Ferrara (18km).

12 settembre 2018
Lascia un commento