Torna dal 16 al 22 settembre la Settimana della mobilità sostenibile. L’evento rappresenta ormai un appuntamento atteso durante il quale i governi UE sono chiamati ad organizzare, secondo quanto disposto dalla Commissione Europea che promuove l’iniziativa, incontri e campagne di sensibilizzazione dei cittadini nei riguardi del muoversi con mezzi alternativi e dal minore impatto ambientale.

Mobilità sostenibile da promuovere incoraggiando l’utilizzo dei mezzi pubblici, delle biciclette e di veicoli a emissioni zero come le vetture elettriche. Tra le possibili opzioni viene inoltre promosso lo spostamento a piedi, il mezzo di trasporto ancora oggi più ecologico disponibile.

L’obiettivo è di ottenere città più sane e sicure grazie non soltanto all’abbattimento dell’inquinamento atmosferico, ma anche di quello acustico, oltre che a un ridotto numero di incidenti lungo le strade urbane. Associazioni, enti pubblici e istituzioni si attiveranno durante questa settimana per promuovere le iniziative allo studio e per sensibilizzare i cittadini, con l’ulteriore fine di ottenere da loro risposte in merito e possibili nuove soluzioni.

In questa direzione si muove lo slogan scelto per l’edizione 2013 della Settimana della mobilità sostenibile, ovvero “Clean air! It’s your move” (Aria pulita! Ora tocca a te). Cittadinanza informata, ma soprattutto attiva nell’obiettivo di quest’anno, che sappia fornire giudizi e critiche ai progetti avviati così come idee originali e innovative per rendere il trasporto urbano più a misura d’uomo e d’ambiente.

16 settembre 2013
Lascia un commento