Se il vostro amico domestico è fuori forma, un po’ stanco e presenta qualche problema di natura fisica, è bene consultare un veterinario. Ma se la problematica è blanda, magari legata all’umore oppure alla necessità di più energia, la vostra cucina potrà fornirvi tutti i rimedi necessari. Il cane, come noi, richiede cure e attenzioni e spesso alcuni rimedi casalinghi possono aiutare la sua forma fisica. La Vitamina E, ad esempio, è un toccasana per contrastare l’azione del tempo sul nostro viso ma anche sulla cute del cane. La pelle secca di Fido può essere curata con un olio alla Vitamina E oppure con un bagno, ma anche attraverso l’alimentazione con cereali, frutta e verdura.

>>Leggi i rimedi casalinghi per curare il cane

Se il vostro cane è deperito dopo una serie di problemi intestinali, che possono avergli causato vomito e diarrea, è bene consultare il veterinario. Il quale magari potrà consigliarvi il medicinale più adatto, ma anche l’integrazione di bevande e acqua sportive, o pediatriche, ricche di sali minerali e sostante utili contro la disidratazione. Durante le cure antibiotiche, che sia cucciolo o adulto, il vostro amico di casa ha bisogno di un supporto contro le infezioni intestinali. In questo caso un po’ di yogurt potrebbe rivelarsi un vero toccasana. Mentre la camomilla, in dosi limitate, può gestire problematiche legate a coliche, gas intestinali e ansia. Nebulizzata fredda sulla pelle del cane può alleviare irritazioni, lo stesso vale per il tè che uccide i batteri. Infine impacchi tiepidi con bustine di tè sugli occhi infiammati, possono debellare le irritazioni.

>>Scopri come agire contro le zecche

In casi di rash cutanei più gravi, magari da allergia, e per impedire che il cane si gratti graffiandosi è possibile impiegare la farina d’avena. È un lenitivo naturale, magari mescolata in acqua calda per un bagno rilassante aiuterà il vostro amico. Mentre in presenza di piccoli tagli, graffi ed escoriazioni si possono applicare veloci impacchi di acqua calda e sale farmaceutico (solfato di magnesio). Infine per combattere le pulci si può utilizzare la polvere di borace, la si getta sul pavimento e poi lo si spazza. Il cristallo invisibile continuerà a operare annientando i parassiti. Mentre per le pulci sul cane potrete nebulizzare sul mantello una soluzione di acqua e limone, sia come prevenzione che per la pulizia del pelo.

10 maggio 2013
Fonte:
I vostri commenti
Daniela, domenica 18 giugno 2017 alle21:19 ha scritto: rispondi »

Buonasera avrei bisogno di un informazione ho un pastore tedesco di 6anni praticamente fa la cacca molto spesso no diarrea..e lo vedo dimagrito dalle costole alle anche....cosa potrebbe essere...può aver bisogno di qlch vitamina grazie

Robbi, lunedì 22 settembre 2014 alle10:47 ha scritto: rispondi »

Ho il cane con la tosse e leggera bronchite. Veterinario vuole che gli dia cortisone e antibiotico. Sono contrario, e lo sto curando con miglio, riso, avena e legumi. verdure come cipolla, fagiolini, carote ecc. verdura di stagione, con aglio fresco grattugiato. Fortuna che il mio cane è di bocca buona, forse perchè fin da piccolo gli ho sempre fatto assaggiare e mangiare anche quello che mangiavo io. Grazie e buona giornata Robbi

Anonimo, domenica 8 giugno 2014 alle20:35 ha scritto: rispondi »

Potreste dirmi come guarire le coliche del mio Bastardino.Grazie

MARIACARMELA, lunedì 28 aprile 2014 alle14:09 ha scritto: rispondi »

Sono interessata a quelli che sono rimedi naturali inerenti alla cura della persona, degli animali e la pulizia della casa.Per questo amo GREENSTYLE poiché i metodi delle nonne sono infallibili!!!

connie, domenica 2 marzo 2014 alle12:28 ha scritto: rispondi »

Salve potreste per favore indicarmi 1 rimedio naturale per rinforzare le difese immunitarie del mio doberman. Ogni 6 mesi si raffredda è capitato anche d'estate e zoppica . ogni volta il veterinario lo imbottisce di antibiotici aiutatemi grazie

Lascia un commento