È una scena abbastanza inusuale, quella catturata in video da un appassionato statunitense e successivamente condivisa sulla piattaforma YouTube. E a diventare virale, questa volta, non è il classico gattino o il consueto quadrupede scodinzolante, bensì un intraprendente serpente. L’animale, infatti, viene immortalato mentre si tuffa in acqua, trasformandosi in un eccellente pescatore. E nonostante le dimensioni della sua preda siano del tutto corpose rispetto al suo esile fisico, il rettile riesce comunque a ingoiarlo senza troppe difficoltà.

Il tutto è avvenuto nei pressi di San Antonio, in Texas, lungo le rive dell’omonimo fiume da cui la città prende il nome. Mentre si trovava sulla sabbia morbida che circonda il corso d’acqua, un uomo ha avvistato un serpente in acqua, pronto a inseguire un ignaro pesce. Catturato quest’ultimo, il rettile ha trascinato la preda a riva, ormai completamente priva di vita.

=> Scopri il ragno che mangia i serpenti


Un’abilità certamente insolita, anche per gli stessi serpenti acquatici, poiché il pesce in questione si è dimostrato ben più grande delle prede tipiche di questa specie. Dopo essersi blandamente arrotolato su se stesso, tuttavia, il serpente svela la sua grande elasticità, nonché la sua famelica voglia di nutrirsi. Con estrema pazienza, l’animale riesce a ruotare il corpo del pesce con le fauci, per poi inghiottirlo completamente in poco meno di cinque minuti.

=> Scopri il serpente velenoso in aereo


Il filmato, come lecito attendersi, ha attirato grande curiosità sui social network, dove è stato ampiamente condiviso sia sulla piattaforma di Twitter che su Facebook. In molti, infatti, pare ignorassero come alcuni serpenti possano trasformarsi in esperti nuotatori, nonché in altrettanto abili cacciatori subacquei. Qualcuno ha anche sollevato una certa preoccupazione per il possibile incontro di un serpente indesiderato mentre ci si trova ammollo nei fiumi, per rinfrescarsi durante un pomeriggio assolato, ma i rischi sembrerebbero essere comunque limitati: questi serpenti, infatti, si tufferebbero in acqua solo alla ricerca di cibo, quando questo non è disponibile altrove.

9 maggio 2017
In questa pagina si parla di:
Fonte:
UPI
Immagini:
Lascia un commento