Una storia toccante che ha fatto il giro del Web, per riconsegnare un cane smarrito tra le braccia del suo proprietario. I protagonisti sono un senza fissa dimora, James Bryan, e il suo compagno di viaggio Handover, un Pitbull molto affettuoso. I due vivono per strada, lungo la U.S. 19 a Hudson in Florida, e viaggiano fianco a fianco. Per James il cane è l’affetto più grande, il suo migliore amico e il suo più grande amore. Una fedeltà senza pari, anche in un momento di vita così complicato.

>>Scopri il salvataggio del cane dal tornado

Qualche settimana fa, al suo risveglio, James non ha più trovato Handover. Qualcuno aveva forzato la catena che lega il cane alla bici dell’uomo e aveva rapito il Pitbull. L’uomo, che con l’elemosina stava raccogliendo i soldi per vaccinare e curare il cane, si è trovato improvvisamente solo e disperato. Convinto che Handover fosse stato rapito e immesso nel giro dei combattimenti clandestini.

In suo soccorso è giunta Carolyn Texter, che conosce la storia di James e il suo grande affetto per Handover. Per aiutare la ricerca ha aperto una pagina di Facebook, dove ha inserito un appello per la ricerca del cane e relativa ricompensa di 1.000 dollari stanziati tramite una raccolta fondi tra i cittadini di Hudson. Il passaparola via Facebook, i 4.000 like, le condivisioni, la partecipazione attiva della cittadinanza hanno fatto il resto e i due si sono ricongiunti.

>>Segui l’ultimo viaggio di Zeus

Con i soldi James ha potuto far vaccinare, chippare e curare Handover, quindi la cittadinanza ha regalato un nuovo carrello da agganciare alla bici per il trasporto del cane. I due hanno potuto trascorrere la notte al riparo, ma ora la cittadinanza sta operando per assicurare loro una alloggio e un lavoro.

28 maggio 2013
Fonte:
Lascia un commento