La cura degli animali di affezione è importante per la loro salute ma anche per il benessere della famiglia, quindi per la pulizia dell’ambiente domestico. In commercio è possibile reperire prodotti specifici per la cura del pelo, per contrastare la presenza di parassiti interni e quelli esterni. Oltre ovviamente medicinali da prescrizione veterinaria per combattere patologie. Anche la casa e la cucina possono fornire ingredienti e prodotti utili per la salute del cane, con un occhio al risparmio e al portafoglio.

Solo soluzioni, rapide, immediate che possono incentivare il benessere della quotidianità degli amici a quattro zampe. Magari prodotti da utilizzare all’ultimo minuto per lenire irritazioni cutanee o agli occhi, crampi e mal di pancia, fino alla classica indigestione per ingordigia. Rimedi soft per aiutare il cane nella fase della sua terza età, alimenti utili a preservare ossa e muscoli. Quindi cibi che favoriscono il buon umore allontanando lo spettro della depressione e della spossatezza umorale. Terapie complementari che aumentano l’energia dell’animale domestico, meno invasive delle medicine classiche ma ugualmente di facile assunzione quindi funzionali.

Prodotti casalinghi per Fido e Fufi

I piccoli disturbi e malanni momentanei dei nostri amici a quattro zampe possono trovare sollievo nei rimedi naturali, specialmente se le problematiche sono di facile risoluzione. Ad esempio, in caso di occhi arrossati, basta tamponare la parte con del cotone imbevuto nella bevanda tiepida, oppure con la bustina utilizzata e ancora un po’ umida. Un pelo secco può trovare sollievo e lucentezza nel succo di aloe vera, ma può anche aiutare a depurare e disintossicare l’intestino. Nel caso di stitichezza, un goccio di olio d’oliva unito al cibo può velocizzare il movimento del tratto intestinale, mentre in caso di diarrea è importante che il cane si tenga idratato bevendo tanta acqua. Quindi assuma fermenti lattici dopo consultazione medica, ad esempio un po’ di yogurt potrebbe tenere a bada l’infezione.

Rimedi naturali per pelo e cute

Se il pelo del cane è sporco una mescola di acqua e aceto possono incentivarne l’igiene, basterà passare più volte la parte con un panno imbevuto per detergere e profumare al contempo. Ma anche la camomilla può risultare utile per la cute infiammata, in particolare se conservata in frigorifero e spruzzata velocemente sulla zona dolorante. Un bagno rilassante in farina d’avena e acqua calda possono dare sollievo alla pelle dell’animale costipata dal prurito e dalla voglia di grattarsi. Se invece l’amico di casa ha le pulci è possibile contrastarle con la polvere di borace, acquistabile nei negozi specializzati. Oppure una soluzione di acqua e limone può rinfrescare manto e cute, detergendo l’animale domestico dai parassiti.

Anche la lavanda e il rosmarino risultano ottimi come antisettici naturali, mescolati o bolliti in acqua potranno rendere il liquido utile per il benessere dell’animale. Una volta freddo verrà spruzzato o passato sul vello del cane pulendolo e rinfrescandolo. Infine anche il Tea Tree oil potrà accorrere in soccorso per disinfettare e pulire il pelo dell’amico di affezione, risultando utile anche come cicatrizzante. Importante non improvvisare rimedi fai da te ma consultare sempre prima il veterinario di fiducia.

9 ottobre 2015
Lascia un commento