Alla lunga lista di auto dotate di doppia motorizzazione benzina e GPL, si aggiunge anche la Seat Ibiza bi-fuel che concilia in maniera perfetta in vantaggi di una citycar dalla stabile tenuta stradale con l’economia e l’eco-sostenibilità del combustibile a gas. Con solo 123 g/km di CO2 nell’ambiente e con un quattro cilindri da 1,6 litri da 81 cavalli e ben 174 km/h di velocità massima, questa vettura è la soluzione ideale per chi desidera essere attento ai costi e alla sostenibilità, ma non vuole comunque rinunciare a performance eccellenti e versatili.

L’impronta marcatamente sportiva della Seat Ibiza a GPL non è solo immediatamente visibile dal punto di vista estetico, ma si materializza durante la stessa esperienza di guida, che si fa dinamica e decisa. Questo grazie a uno sterzo preciso e allo schema delle sospensioni con assetto degli ammortizzatori leggermente rigido. Degni di nota sono anche gli eleganti fari anteriori capaci di migliorare la visibilità in curva, i fari anteriori bi-xeno con tecnologia AFS che seguono la direzione di rotazione delle ruote sterzanti e il regolatore di velocità, che minimizza lo stress durante i lunghi viaggi.

Piccola e compatta nelle dimensioni, la Seat Ibiza a GPL non chiede rinunce allo spazio e all’abitabilità interna e sul versante della sicurezza passa l’esame a pieni voti grazie a una dotazione d’avanguardia: sistema Hill Holder per gestire le partenze in salita; sensori di parcheggio; sistema di controllo elettronico della stabilità (ESC); dispositivo di frenata servoassistita (EBA); sistema anti-bloccaggio (ABS); sistema di attivazione delle luci di emergenza in caso di brusca frenata.

Cilindrata: 1598 cm3 Consumi: 7,6 l / 100 km
Dimensioni: 4060 x 1690 x 1550 Cavalli: 81 / 60 CV / kW
Porte: 5 Prezzo: da € 14.800

1 marzo 2013