La Seat Altea con doppia alimentazione a GPL e benzina mostra il suo lato ecologico ed economico, pur mantenendo uno spirito sportivo e dinamico. L’impianto a gas, infatti, con serbatoio da 39 litri, consente un pieno con soli 23 euro per un’autonomia di 360 km, di aggirare i limiti legati al blocco del traffico e, soprattutto, di ridurre le emissioni di CO2 a 159 g/km. Le prestazioni del suo motore, un quattro cilindri in linea da 1,6 litri di origine Volkswagen, risultano lievemente inferiori rispetto alla versione tradizionale, ma comunque di tutto rispetto: i 98 cavalli di potenza spingono la vettura a raggiungere una velocità massima di 180 km/h.

Questi valori rendono la Seat Altea a GPL un’auto adatta alla guida di tutti i giorni, sia nei percorsi urbani che extra-urbani. Il confort di marcia infatti è di buon livello, soprattutto grazie a uno sterzo progressivo, che offre una buona presa su strada anche nelle curve, e ai freni, dotati di comando modulabile. Gli interni sono spaziosi e adatti per quattro persone e il bagagliaio offre una capienza di 409 litri, valore ampliabile ribaltando la fila di sedili posteriori.

Dopo un leggero restyling nel 2009, la Seat Altea a GPL ha acquisito un corpo vettura ancora più attuale: nuova, infatti, è la calandra, così come i gruppi ottici e la presa d’aria anteriore trapezoidale. Lo stile della vettura, comunque, si mantiene morbido e aggressivo, così come abbiamo imparato a conoscerla.

Cilindrata: 1598 cm3 Consumi: 9,8 l / 100 km
Dimensioni: 4280 x 1770 x 1580 Cavalli: 98 / 72 CV / kW
Porte: 5 Prezzo: da € 19.800

1 marzo 2013