Le scottature da sole nei bambini sono sicuramente un argomento più delicato rispetto a quelle che possono subire gli adulti. Questo perché la pelle dei bambini, soprattutto quelli molto piccoli, è molto sensibile. Per questa ragione i bambini non dovrebbero esporsi al sole nelle ore più calde, ossia tra le 13 e le 16, ma tutti sanno quanto sia difficile convincere i piccoli a uscire dall’acqua quando si stanno divertendo e la presenza del mare amplifica l’effetto dei raggi solari. I bambini dovrebbero stare al sole muniti di cappellino e di un’altissima protezione solare, magari a base di estratti vegetali. Nonostante queste precauzioni le scottature da sole possono capitare, ma la natura può sempre venire in aiuto: ecco quindi alcuni rimedi naturali per cercare di alleviare i fastidi delle scottature da sole nei più piccoli.

Acqua fresca

Come per le ustioni vere e proprie, un metodo per alleviare le piccole bruciature da sole nei più piccoli, è l’utilizzo dell’acqua fresca, dell’acqua corrente. Questo perché la temperatura di questo liquido fondamentale per la vita dell’uomo non deve essere né troppo caldo né troppo freddo. Basta umettare un fazzolettino, di carta o di stoffa e premerlo lievemente sulla scottatura, lasciandolo per un po’ di tempo. Se l’acqua si dovesse asciugare, l’operazione di umettatura va ripetuta ancora e ancora. L’acqua fresca va usata solo ed esclusivamente immediatamente dopo la scottatura, non più di due o tre ore dopo.

Impacchi

Anche per i bambini, il rimedio naturale principe contro le scottature da sole sono gli impacchi. Questi possono essere a base di yogurt, ma anche a base di camomilla, calendula, lavanda e persino olio d’oliva. Tutte queste sostanze hanno effetti lenitivi sul corpo degli adulti, ma anche dei bambini, per via del fatto che la pelle di questi ultimi è già di per sé molto morbida.

Aloe vera

L’aloe vera è l’ingrediente fondamentale di alcune creme lenitive che possono rappresentare un toccasana per i bambini e gli adulti che hanno subito scottature da sole. L’aloe vera ha infatti un effetto rigenerante e antinfiammatorio, ma in ogni caso è sconsigliabile assumerla per bocca, perché ha anche effetti lassativi in questa forma.

24 luglio 2013
Lascia un commento