Ha scelto la 75esima edizione di EICMA per presentare i suoi nuovi 4 modelli di scooter elettrici. Stiamo parlando di NIU, marchio cinese che sarà presente presso il Salone del ciclo e del motociclo a Milano dal 9 al 12 novembre. Dare un primo sguardo alle novità presentate è stato possibile in virtù dell’anteprima stampa prevista per oggi e domani. Potenza maggiore e autonomia più estesa rispetto ai modelli precedenti sono i punti di forza di N-GTX, N-GT, N-U Pro e Project X, il cui arrivo sul mercato europeo è atteso per il 2018.

=> Leggi caratteristiche e prezzo della nuova Vespa elettrica

Primo degli scooter elettrici presentato da NIU a EICMA 2017 è N-GTX, due ruote con autonomia pari a 180 km e velocità massima 100 km/h che lo rendono particolarmente adatto alle aree urbane. La ricarica potrà essere effettuata presso qualsiasi presa elettrica, così come accadrà per il modello N-GT, la cui autonomia è stimata in 130 km e la velocità di punta in 80 chilometri orari. Come ha dichiarato Token Hu, co-founder di NIU:

Abbiamo disegnato questi due nuovi modelli per rispondere alle esigenze di chi cercava un’esperienza di guida caratterizzata da maggiore potenza. GTX e GT offrono velocità, autonomia e potenza unite a un design accattivante e a una rapida accelerazione.

=> Scopri lo scooter elettrico BMW Motorrad Concept Link

Ideale per i piccoli spostamenti è invece N-U Pro, che offre 70 km di autonomia e 45 km/h di velocità massima, a fronte di una ricarica completa della batteria (rimovibile) in 7 ore (rispetto alle 6 richieste da N-GT). Tra gli scooter elettrici presentati da NIU il ruolo di punta è affidato all’ultima novità presentata, il concept Project X: autonomia 160 km e velocità massima pari a 120 km/h, con cui il marchio cinese entra nella categoria delle “moto scooter”. In dotazione anche un sistema operativo Android e un innovativo display touchscreen. Come ha sottolineato lo stesso Token Hu:

Siamo entusiasti di presentare Project X perché è un modello che ci ha portato a reinventare il design di batteria e motore, in modo da rispondere alle richieste di maggiore velocità e autonomia. Siamo convinti che con questo veicolo riusciremo a convertire tanti motociclisti scettici nei confronti dell’elettrico, grazie al prezzo smart unito a performance elevate.

8 novembre 2017
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento