Chi avrebbe mai pensato che un modo per poter pagare una bolletta più leggera fosse fare più movimento? Eppure è proprio così, grazie ad un’originale iniziativa di ENGIE – Luce, Gas e Servizi. Quella che una volta era conosciuta come GDF Suez ha dato vita all’app ENGIE FIT, che una volta scaricata permette di contare quanti passi vengono fatti e in base al raggiungimento o meno degli obiettivi posti permette di arrivare ad un bonus con relativo sconto in bolletta.

ENGIE è il primo operatore in Italia per i servizi energetici, il quarto nel settore del gas, il sesto per l’elettricità. Ha ideato questa offerta pensando che l’energia che viene consumata dal cliente possa essere sottratta dal consumo energetico, un modo per tenersi in forma e per aiutare l’ambiente scegliendo di spostarsi, laddove possibile, utilizzando la nostra energia anziché quella dei carburanti.

Oltretutto l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha dichiarato che camminare circa un’ora al giorno, ovvero arrivare a circa 10.000 passi fa bene alla salute, in particolare al cuore. Quale scelta migliore dunque per la propria salute e per il proprio portafoglio?

Può accedere a questa offerta chi è già cliente ENGIE e si sia iscritto all’area clienti. ENGIE FIT si appoggia per Apple all’app Salute e per Android a Google Fit. Vengono letteralmente contati i passi che si effettuano ogni giorno.

La prima delle sfide poste dall’operatore, che durerà due settimane è il raggiungimento di 6.000 passi al giorno, corrispondenti a un percorso di circa 4 km.

Una volta centrato l’obiettivo (ma non per tutte le sfide, in fondo si tratta pur sempre di un gioco) si potrà richiedere l’erogazione del premio sempre tramite l’app, non oltre 90 giorni dal raggiungimento dello stesso. Lo sconto verrà quindi applicato in bolletta entro i successivi 6 mesi.

3 maggio 2016
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Via:
Lascia un commento