Riciclare i propri vestiti in cambio di un buono sconto. A lanciare l’iniziativa è l’azienda di abbigliamento Intimissimi, in collaborazione con I:CO, società che si occupa della raccolta e del riciclo di materiali usati. I capi raccolti verranno utilizzati per ottenere tessuti riutilizzabili in future creazioni.

Il programma “Riciclo” di Intimissimi prenderà il via il prossimo 15 febbraio e continuerà fino al 31 maggio, con la possibilità di spendere i propri buoni sconto fino al 30 giugno 2014. A chiunque consegnerà un proprio abito usato verrà corrisposto un tagliando di un valore compreso tra 1 e 3 euro.

Un buono sconto da 3 euro verrà offerto a chi consegnerà reggiseni, mentre un coupon da 2 euro andrà a chi restituirà pigiami e maglieria, tra cui maglie intime, magliette e maglioni, sia maschili che femminili. Un euro andrà infine a chi restituirà degli slip.

Tra gli obiettivi dell’iniziativa la produzione di abiti il cui peso sull’ecosistema potrà essere ridotto grazie all’impiego di materiali recuperati, ma non solo. Potrebbe rappresentare inoltre quello stimolo in più per chi pensa spesso all’idea di svuotare il proprio armadio dai vestiti vecchi e inutilizzati, ma continua sempre a rimandare.

10 febbraio 2014
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Lascia un commento