Sciopero trasporti Roma 29 settembre 2017: orari e modalità

Aggiornamento: Lo sciopero di 24 ore indetto da USB è stato ridotto alla durata di 4 ore, a richiederlo è stato il prefetto di Roma Paola Basilone.

Nuovo sciopero del trasporto pubblico a Roma in programma per venerdì 29 settembre 2017. A proclamarlo è l’USB, Unione Sindacale di Base, che con tale azione punta a protestare nei confronti della sindaca romana Virginia Raggi, ritenuta dai sindacalisti troppo immobile di fronte alle esigenze dei lavoratori impegnati nei servizi della mobilità capitolina.

=> Leggi perché è stato chiesto il fallimento di ATAC in tribunale

Sarà un’agitazione della durata di 24 ore quella decisa dall’USB per il trasporto pubblico romano, in occasione di una più generale protesta del comparto municipalizzato, alla quale si affiancherà uno sciopero di 4 ore proclamato dalla Faisa-Cisal. Laddove previste saranno tuttavia salvaguardate, affermano i sindacalisti, le fasce di garanzia a tutela dei viaggiatori. Questi orari e modalità relativi allo sciopero in programma venerdì 29 settembre 2017:

  • Sciopero di 24 ore USB – A rischio i mezzi di superficie (bus, tram e treni locali Termini-Giardinetti, Roma-Ostia e Roma-Viterbo) e le linee della metropolitana dalle 8:30 alle 17 e dalle 20 a fine servizio (fasce di garanzia inizio servizio-8:30 e 17-20);
  • Sciopero di 4 ore Faisa-Cisal – Agitazione sindacale prevista tra le 8:30 e le 12:30.

=> Scopri il GP di Roma di Formula E previsto per il 2018

Lo sciopero delle municipalizzate coinvolgerà anche AMA, che si occupa della raccolta rifiuti a Roma. Le ripercussioni per le attività complessive saranno tuttavia ridotte, afferma l’azienda:

Si prevede un’incidenza limitata sull’erogazione complessiva dei servizi aziendali. In attuazione di quanto prescritto dalla normativa di legge, AMA ha comunque attivato le procedure tese ad assicurare durante lo sciopero servizi minimi essenziali e prestazioni indispensabili.

25 settembre 2017
In questa pagina si parla di:
Immagini:
Lascia un commento