Sciopero nazionale dei trasporti pubblici locali in programma domani. Lo stop prenderà il via alle 21 della sera per proseguire nelle 24 ore seguenti e riguarderà le sigle sindacali Filt CGIL, Fit CISL, Uiltrasporti, Ugltrasporti e Faisa Cisal. Fermi anche i treni dalle 21 del 1° ottobre alle 20:59 del giorno successivo, pur garantendo le fasce di garanzia sulle linee regionali previste dalle 6 alle 9 e dalle 18 alle 21.

A Milano per decisione della giunta Pisapia Area C sarà sospesa per la durata dell’agitazione, fermo restando il divieto d’accesso ai veicoli di lunghezza superiore ai 7,5 metri (salvo eccezioni) a partire dalle ore 7 e 30 fino alle 19 e 30. Queste le modalità di sciopero nelle principali città italiane:

  • Bari dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 15.30 a fine servizio;
  • Bologna dalle 8.30 alle 16.30 e dalle 19.30 a fine servizio;
  • Cagliari dalle 9.30 alle 12.45, dalle 14.45 alle 18.30 e dalle 20 alla fine del servizio.
  • Genova dalle 9.30 alle 17 e dalle 21 a termine servizio;
  • Milano dalle 8.45 alle 15 e dalle 18 al termine del servizio;
  • Napoli dalle 8.30 alle 17 e dalle 20 a fine servizio;
  • Palermo dalle 8.30 alle 17,30;
  • Roma dalle 8.30 alle 17.30 e dalle 20 a fine servizio;
  • Torino dalle 9 alle 12 e dalle 15 a fine servizio;
  • Venezia-Mestre dalle 9 alle 16.30 e dalle 19.30 a fine turno;

1 ottobre 2012
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento