Sciopero nazionale dei trasporti pubblici in programma per oggi 6 luglio 2017. Diverse le sigle sindacali coinvolte, che porteranno a differenti modalità di astensione nelle diverse città: previste agitazioni della durata di 4 e di 24 ore.

=> Scopri le alternative al trasporto pubblico per Roma e Milano

A livello nazionale lo sciopero del trasporto pubblico è stato indetto da USB e Confail e avrà una dura di 4 ore, con modalità differenti a seconda del servizio locale coinvolto. Questi gli orari e le specifiche delle diverse agitazioni sindacali, relative alle principali città italiane:

  • Roma – Doppio sciopero del trasporto pubblico nella Capitale, dove all’agitazione indetta da USB e Confail (prevista dalle 8:30 alle 12:30) si sommerà quella organizzata da SUL, che avrà durata di 24 ore e si svolgerà dalle 8:30 alle 17 e dalle 20 al termine del servizio. A rischio tutti i mezzi di superficie ATAC (bus, tram e periferici gestiti da TPL), le linee metropolitane e quelle ferroviarie locali (Roma-Lido, Termini-Centocelle e Roma-Civitacastellana-Viterbo). Possibili disservizi anche per quanto riguarda biglietterie, scale mobili e ascensori
  • Milano – Lo stop nel capoluogo lombardo scatterà a partire dalle 18 e proseguirò fino alle 22. Coinvolti tutti i mezzi gestiti da ATM.
  • Firenze – Da poco terminato lo sciopero di 4 ore indetto USB, mentre prosegue quello di 24 ore organizzato da SUL. Coinvolti tutti i mezzi ATAF, con le seguenti modalità: da inizio servizio alle 6; dalle 9:15 alle 11:45; dalle 15:15 fino a fine servizio. Operai e impiegati si asterranno per l’intero turno di lavoro.
  • Torino – A rischio i mezzi del trasporto pubblico urbano e suburbano della Città di Torino e Metropolitana dalle ore 18 fino alle 22, mentre le autolinee extraurbane e le linee sfm1 Pont-Rivarolo-Chieri (ferrovia Canavesana) e sfmA Torino-Aeroporto-Ceres subiranno gli effetti dello sciopero dalle 18:35 fino alle 22:35.
  • Bologna e Ferrara – Lo sciopero per quanto riguarda i mezzi TPER avrà durata di 4 ore e si svolgerà dalle 11 alle 15. Interessati bus e corriere del trasporto pubblico urbano, suburbano ed extraurbano.
  • NapoliMezzi pubblici su strada a rischio tra le 9 e le 13:30, mentre il ritorno alla normalità per metro e funicolari è previsto tra le 13:50 (funicolari) e le 14:40 (metro, prima partenza da Piscinola alle 14 e da Garibaldi alle 14:40).

6 luglio 2017
Immagini:
Lascia un commento