Nuovo sciopero nazionale dei trasporti pubblici in programma venerdì 14 giugno. Si fermeranno per 24 ore gli aderenti all’Unione Sindacale di Base (USB), con modalità che varieranno in base alla differente località. Possibili momenti di tensione a Roma, dove verrà attuato il terzo sciopero dei mezzi pubblici nell’arco di 20 giorni (24 maggio e 3 giugno le precedenti date).

>>Le notizie sullo sciopero dei mezzi pubblici a Roma del 24 maggio

L’agitazione è in questo caso legata al rinnovo contrattuale richiesto dagli autoferrotranvieri, la cui proposta di accordo non ha soddisfatto le associazioni sindacali e i lavoratori. Questi ultimi chiedono la definizione di un piano di sviluppo per la mobilità sostenibile, migliori condizioni di lavoro, sicurezza e adeguamento delle mensilità alla media europea.

>>Scopri le novità della ZTL dei Navigli a Milano

Queste le modalità di sciopero previste per le principali città italiane, per le città non indicate o per eventuali variazioni dell’ultim’ora rimandiamo ai siti dei rispettivi Comuni di residenza:

  • Milano: Saranno interessati autobus, metropolitana e tram. Lo stop ai mezzi pubblici ATM partirà dalle 8:45 fino alle 15 per poi riprendere, dopo la fine della fascia di garanzia, dalle 18 fino al termine del servizio. Nelle prossime ore è attesa la decisione di Palazzo Marino sulla possibile sospensione venerdì 14 giugno dell’Area C;
  • Roma: Come nel capoluogo milanese lo stop riguarderà tutte le tipologie di trasporto pubblico. Bus, metro, tram e filobus saranno a rischio, così come le ferrovie locali Roma-Viterbo, Roma-Giardinetti e Roma-Lido. Sciopero previsto dalle 8:30 alle 17 e dalle 20 a fine turno. Si attendono eventuali decisioni del neo sindaco Marino per l’eventuale sospensione delle ZTL capitoline;
  • Napoli: Sciopero dei dipendenti ANM dalle 8 alle 17 e dalle 19:30 fino al termine dell’orario di servizio. Le corse partite prima degli orari di stop continueranno al mattino fino alle ore 8:30 e al pomeriggio fino alle 20;
  • Torino: Differenti le modalità di sciopero dei vari mezzi pubblici interessati. La GTT ha comunicato che il trasporto locale si fermerà dalle 9 alle 12 e dalle 15 fino al termine del turno, con le ferrovie locali e il trasporto extraurbano che seguiranno l’orario 8-14:30 e 17:30-fine servizio;
  • Bologna: I mezzi TPER si fermerano dalle 8:30 alle 16:30 e dalle 19:30 a fine turno;
  • Udine: Sospensione del trasporto pubblico locale suddivisa in tre turni. Primo stop dalle 2 alle 6 del mattino; secondo dalle 9 alle 12; terzo dalle 15 alle 2 del mattino del 15 giugno.

11 giugno 2013
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento