Le melanzane sono un ingrediente versatile che si presta a mille ricette, soprattutto di tipo vegetariano o vegan. A volte possono diventare molto caloriche, soprattutto se cucinate con olio d’oliva, perché lo assorbono completamente, ma ci sono tantissimi tipi di cottura che esaltano il gusto delle melanzane senza il terrore di ritrovarsi con dei chili di troppo dopo il pasto.

>>Scopri le ricette da realizzare con il cumino

Qui viene presentata una ricetta vegan che prevede dei sandwich di melanzane anziché il classico pane. Possono anche essere realizzate in versione vegetariana, con l’aggiunta di un formaggio che non sia tofu, ma qualunque tipo di prodotto caseario si gradisca, dalla mozzarella all’emmenthal, purché non sia un formaggio troppo cremoso come il brie. I sandwich vegetariani possono essere un antipasto abbastanza sostanzioso: unico obbligo è servirli caldi per cui, o si preparano sul momento o si riscaldano al microonde per guarnirli alla fine, poco prima di portarli in tavola. Per la realizzazione di questa ricetta è necessaria una piastra per panini o al limite una piastra da fornello, ricordando che le melanzane e poi i sandwich vanno rivoltati prima da una parte e poi dall’altra. Le quantità indicate valgono per sei persone.

Melanzane grigliate

Ingredienti:

  • 2 melanzane grandi;
  • 150 g di tofu;
  • 10 pomodorini ciliegino;
  • menta o basilico qb;
  • sale qb;
  • origano qb.

>>Leggi le ricetta degli involtini di melanzane

Procedimento:

Lavare e tagliare lateralmente le due melanzane ottenendo delle fette di forma circolare. Grigliatele badando di non cuocerle troppo e in seguito salarle. Realizzare dei sandwich con le fette già grigliate, badando di inserire una fettina di tofu al loro interno. Passare i sandwich così ottenuti ancora una volta sulla piastra. Guarnire con mezzo pomodoro per ogni sandwich, magari tenuto fermo con uno stuzzicadenti, la menta o il basilico e l’origano. Servire caldi.

15 aprile 2013
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento