Biologico in salute e in continua crescita. Questo il panorama delineato durante la prima giornata del SANA 2016, Salone Internazionale del Biologico e del Naturale in svolgimento a Bologna fino al 12 settembre. Secondo i dati forniti dall’Osservatorio SANA-ICE 2016 “Tutti i numeri del bio”, realizzato da Nomisma con il patrocinio di FederBio e AssoBio, in Italia 7 famiglie su 10 scelgono prodotti bio.

La crescita del biologico è segnata non soltanto dall’aumento delle superfici (+7,5% rispetto al 2014) e degli operatori (+8,2% rispetto al 2014) impegnati fino alle vendite, cresciute del 15% rispetto a due anni fa. Notizie importanti arrivano anche dall’export, con il biologico italiano che segna un +400% rispetto al 2008 e il 16% in più rispetto allo scorso anno.

In aumento anche la percentuale di famiglie che hanno acquistato almeno una volta prodotti bio negli ultimi 12 mesi è salita dal 69% segnato nel 2015 al 74% registrato nel 2016. Più di 7 famiglie su 10, mentre a crescere è anche la quota mercato del biologico: si attesta al 3,1% della spesa alimentare totale (era l’1,9% tre anni fa).

Importante anche la fidelizzazione dei consumatori, con il 90% di loro che ha acquistato i primi prodotti bio circa 2-3 anni fa. Il 43% li acquista almeno una volta a settimana, il 25% ogni giorno o quasi.

Biologico, vendite

9 settembre 2016
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento