San Valentino è pronto a bussare alle vostre porte, con il classico rituale di regali e doni floreali. Ma per dimostrare amore e affetto non è indispensabile spendere troppi soldi, oppure affidarsi a gesti eclatanti. Spesso un piccolo dono, un delicato segno della nostra presenza, possono bastare come testimonianza silenziosa e amorevole. In particolare se fatto con le proprie mani, sfruttando materiali e prodotti di riciclo, un’idea utile anche per l’ambiente stesso. Un’occasione per risparmiare, da preparare facilmente anche all’ultimo secondo con materiali di recupero. San Valentino ha nel cuore la sua simbologia più marcata, quindi la declinazione dello stesso può risultare facile, immediata e indispensabile.

Per un dono last minute ma d’effetto, è possibile realizzare un piccolo bigliettino contenente tanti cuoricini da abbinare a una serie di frecce in stile Cupido. Emblema tipico della festività da preparare facilmente riciclando materiali, carte, cannucce e mixando con colle, nastri adesivi e fantasia.

Biglietto e frecce: istruzioni

Il primo step riguarda la realizzazione della busta: per comodità potrete utilizzare una busta bianca già usata e ridipingerne con cura la superficie esterna, con più stesure di rosso acrilico o tempera. Oppure ritagliare un quadrato da un foglio di giornale, magari straniero, oppure un cartoncino di riciclo o ancora una carta regalo colorata dalle tonalità rosse. Ma anche un sottotorta di pizzo bianco. Ripiegando gli angoli verso l’interno sarà possibile ottenere una busta originale, che potrete fissare centralmente con un cerchio adesivo oppure un’etichetta su cui scrivere il nome.

La carta di giornale si può acquarellare mentre il cartoncino si può impreziosire con piccoli ghirigori realizzati a mano, magari con una penna bianca sfruttando la sagoma del cuore oppure delle spirali a ripetizione. Per completare il dono potete inserire all’interno un biglietto di carta bianca, anche un post-it adesivo rosa, su cui scrivere il vostro delicato pensiero. Abbinando il tutto con tanti cuoricini di cartoncino rosso e piccole stelline di cartoncino bianco.

Potrete poi utilizzare carte di recupero come carta crespa, carta velina, carta di quotidiani e settimanale, da cui ritagliare piccole sagome da inserire nella busta. Per realizzare le frecce di Cupido basterà utilizzare come base cannucce per bevande, sia di carta che di plastica, magari sempre nelle tonalità del rosso e bianco. Ritagliare un cuore e gli impennaggi nel cartoncino per creare la punta e il retro della freccia, per la parte finale basterà invece sfrangiare con le forbici i lati per ottenere l’effetto piuma. Si fissano le due parti alla cannuccia, con un segmento di nastro adesivo posto sul retro. Si completa il tutto legando il biglietto e le frecce con un cordino bianco, creando un fiocco leggero. Ovviamente alternando carte e colori sarà possibile ottenere un dono cromaticamente allegro e divertente, di sicuro impatto emotivo.

10 febbraio 2015
Lascia un commento