Aumentare la sicurezza dei ciclisti con una bici hi-tech targata Italia. Samsung Smart Bike è il progetto a cui hanno dato vita il telaista Giovanni Pelizzoli e la studentessa Alice Biotti nell’ambito della Samsung Maestros Academy.

La Samsung Smart Bike è stata presentata con successo durante la parentesi milanese della Milan Design Week 2014 e ha subito messo in mostra i proprio punti di forza. Tra questi la sicurezza, un elemento sul quale si è scelto di puntare con forza.

Il telaio è in grado di assorbire le forti vibrazioni, migliorando il piacere della pedalata, mentre i quattro laser posizionati sulla bici segnalano l’arrivo del ciclista ad automobilisti e centauri e disegnano una “pista ciclabile virtuale” in grado di indicare le distanze di sicurezza minime da garantire alla due ruote.

La due ruote è inoltre dotata di GPS in grado di raccogliere informazioni sui percorsi, così da valutare la possibilità di una loro conversione in piste ciclabili.

Le dotazioni della Samsung Smart Bike non finiscono però qui, ma comprendono impianto Wi-Fi, Bluetooth, scheda Arduino e fotocamera digitale, in grado di mostrare in diretta cosa avviene alle spalle del ciclista e segnalare eventuali pericoli. Grazie al proprio dispositivo mobile sarà possibile il pieno controllo della strumentazione disponibile.

17 giugno 2014
In questa pagina si parla di:
Via:
Lascia un commento