Salvato un cervo con una freccia conficcata nel muso

Solo pochi giorni fa si è raccontata l’incredibile storia di Elliot, il gatto sopravvissuto a una freccia che ne ha attraversato il corpo da lato a lato. Oggi la storia si ripete, ma a essere sfortunato protagonista è un cervo: l’animale ha vagato per giorni con una freccia conficcata nel capo, un dardo che ne ha attraversato il muso da guancia a guancia.

Il tutto è successo nei pressi di Rockaway Township, nel New Jersey: Susan Darrah ha notato un gruppo di cervi nei pressi della sua abitazione – una tenuta verde di oltre 10 acri – e si è armata di fotocamera per riprendere l’insolita visita. Ma all’improvviso davanti all’obiettivo si è palesato un esemplare trafitto da una freccia, un grande dardo evidentemente utilizzato per la caccia. Stupita dall’accaduto, la donna ha immediatamente avvisato la New Jersey Division of Fish and Wildlife, per un intervento di soccorso tempestivo.

Sopraggiunti sul luogo, nella giornata di ieri veterinari e volontari sono riusciti a catturare l’esemplare, ad anestetizzarlo e a rimuovere la freccia conficcata nella carne. Un’operazione rapida e priva di conseguenze – fortunatamente l’arma non ha coinvolto organi vitali, bensì solo la pelle ai lati delle fauci – e il cervo potrà così rimettersi in forma in pochissimi giorni. Se non vi fosse stato il provvidenziale avvistamento della tenutaria dell’area verde, però, per l’animale non vi sarebbe stato altro destino che la morte: la freccia ne impediva l’alimentazione, il cervo avrebbe presto perso le forze per la fame.

Intervistata da alcune emittenti locali, la donna ha ringraziato la New Jersey Division of Fish and Wildlife per l’estrema professionalità con cui ha gestito il caso, mentre ignota rimane l’origine della freccia. Probabilmente qualche cacciatore si è lanciato alla ricerca di cervi armato di arco, anche se l’area fa parte di una riserva protetta in cui la caccia è fortemente scoraggiata.

11 novembre 2013
In questa pagina si parla di:
Fonte:
AJC
Immagini:
NBC
Lascia un commento