Salone di Los Angeles 2012: auto elettriche e ibride presentate

Il Salone di Los Angeles 2012 prenderà il via tra poco più di una settimana confermandosi come una delle più importanti vetrine nord-americane per il mondo dell’auto. L’edizione di quest’anno arriva in un momento difficile per il settore, anche se gli USA sembrano lentamente uscire dalla crisi che invece resta molto pesante in Europa, ma che non ferma i costruttori dal proporre qualche interessante novità, soprattutto in chiave ecologica. Si può infatti parlare di consuetudine nel descrivere il nutrito numero di veicoli elettrici o ibridi in mostra a ogni evento internazionale, segno del cambiamento del tempi e di una sempre più sentita necessità di contenere i consumi, e quindi i costi, nonché le emissioni.

A Los Angeles nelle prossime giornate debutteranno diversi modelli, mentre per alcuni le novità saranno relative a nuove motorizzazioni. È questo, ad esempio, il caso di Audi, che al salone americano porterà il nuovo turbodiesel V6 di 3 litri pronto a spingere le varie A6, A7 e A8, oltre al SUV Q5. Questo nuovo propulsore non ha nulla a che vedere con i modelli a zero emissioni, ma merita ugualmente menzione in quanto si propone come una soluzione moderna ed efficiente, capace di erogare 240 cavalli e una coppia di 550 Nm, per consumi che si dovrebbero mantenere sui 6,53 litri ogni 100 chilometri percorsi.

C’è una certa attesa e curiosità per vedere da vicino la Fiat 500 elettrica, la versione a zero emissioni della citycar italiana di cui sono state appena diffuse un paio di immagini ufficiali. La FIAT 500e non ha molte velleità sul mercato e nasce esclusivamente per rispondere ai limiti, in termini di emissioni inquinanti, imposti dallo stato della California ai costruttori.

General Motors sarà presente all’evento di Los Angeles con la Chevrolet Spark EV, compatta elettrica che si presenta come la sorella maggiore della Volt e con l’ambizione di conquistare un pubblico giovane, anche mediante l’agilità e la praticità che si accompagnano a una dotazione tecnologica sofisticata e in linea con le tendenze più moderne del settore.

I tedeschi di Volkswagen punteranno invece sulla Volkswagen Maggiolino Cabrio TDI, che al salone americano sarà mostrata in versione con trasmissione manuale a sei rapporti in grado di assicurare un consumo di 5,74 litri ogni 100 chilometri in autostrada, mentre per chi preferisce il cambio automatico è prevista un’unità a sei velocità e a doppia frizione.

I marchi giapponesi vedranno invece la presenza della Honda Accord ibrida plug-in, che presenta un motore di 2 litri a ciclo Atkinson e la possibilità di farlo funzionare come generatore di corrente per alimentare il motore elettrico e aumentare l’autonomia. Sempre in casa Honda c’è una certa curiosità per il debutto della rinnovata Civic.

A completare la piccola panoramica delle principali novità attese a Los Angeles c’è la nuova Totota RAV4. Il SUV compatto ha ricevuto un aggiornamento che, tra le altre cose, dovrebbe portare all’esordio di una nuova versione ibrida dotata di propulsore elettrico e motore 2.5, anch’esso, come quello della Accord, a ciclo Atkinson.

20 novembre 2012
Lascia un commento