Enel Green Power continua a installare i suoi impianti fotovoltaici nel territorio italiano. Il prossimo all’inaugurazione, un vero “pezzo grosso”, si trova in Campania, a Serre Persano in provincia di Salerno.

Con un’area occupata di 26,500 m2 e la capacità di produrre 9 milioni di kWh all’anno si tratta indubbiamente di una delle centrali più grandi in giro, almeno nel nostro Paese.

Francesco Starace, AD della società, si è mostrato estremamente soddisfatto:

Continua la crescita nel solare di Enel Green Power forte di una vocazione storica del nostro gruppo che per primo ha creduto molti anni fa nella capacità di sviluppo di questa fonte. La sfida è ora nel continuare ad apportare innovazione e capacità tecnologica: Egp è già oggi leader nell’integrazione di sistemi fotovoltaici, così come nelle altre tecnologie che compongono il nostro mix, unico nel mondo delle rinnovabili a utilizzarle tutte e in un gran numero di paesi.

Ed, in effetti, questo progetto – che permetterà di non emettere nell’aria ben 4.500 tonnellate di CO2 all’anno – si dimostra un perfetto mix fra la tradizione tecnologica del settore e l’innovazione. La centrale è, infatti, fra le altre cose divisa in 10 sezioni, di cui 9 fornite dei tradizionali pannelli fotovoltaici fissi. La decima, però, possiede in dotazione dei pannelli mobili, capaci di “inseguire” il sole aumentando, così, la resa energetica (l’efficienza di un sistema fotovoltaico dipende moltissimo dall’inclinazione con cui viene irradiato dai raggi solari).

Si tratta di un passaggio importante verso l’aumento di competitività della tecnologia fotovoltaica ed è un bene che aziende leader nel settore come Enel Green Power abbiano deciso di investirci su.

La centrale di Serre Persano verrà inaugurata nei prossimi giorni.

6 settembre 2011
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento