Il rubino è da sempre una pietra legata alla nobiltà, tanto da essere considerata la più magnificente di tutte le gemme. Gli antichi credevano fosse più prezioso rispetto agli altri minerali, compreso il diamante. Venerato in più culture attraverso la storia, il rubino è sempre stato visto come un talismano di passione, protezione e prosperità. Simboleggia il sole e il suo colore brillante è simile a una fiamma inestinguibile. È stato a lungo usato come amuleto per tenere lontane piaghe e pestilenze e, indossato, metteva in guardia da pericoli imminenti, proteggeva la salute e bandiva tristezza e pensieri negativi. Si pensava portasse serenità, allontanasse gli incubi, aumentasse la voglia di vivere e aiutasse a risolvere le dispute.

Oggi le proprietà del rubino non sono considerate meno sorprendenti. Questo bellissimo cristallo emana un raggio rosso puro, con una vitalità senza eguali nel regno minerale. Stimola attivamente il chakra di base, o primo chakra, aumentando la vitalità e il “chi” – l’energia della forza vitale – in tutto l’organismo e nello spirito. Favorisce chiarezza mentale, concentrazione e motivazione e dona un senso di potere a chi lo indossa, con un’autostima e una determinazione che fanno superare la timidezza e spingono a osare. Il minerale incoraggia il piacere sensuale, stimola il cuore e migliora la circolazione sanguigna. Aumentando proprio il desiderio sessuale, può essere utilizzato per attivare la Kundalini. È sempre stato associato all’amore appassionato e, in antichità, veniva considerato una pietra adatta alle nozze.

Proprietà del rubino

Rubino

Cliff via Flickr

Il rubino è un corindone rosso, un minerale di ossido di alluminio a inclusioni di cromo, responsabile del suo colore acceso. Il nome deriva dalla parola latina “rubeus”, che significa appunto “rosso”. La forma del rubino può essere prismatica, bipiramidale o romboedrica e ha una lucentezza vitrea. La tonalità varia a seconda di dove viene estratto e può mostrare sfumature rosate, arancioni, viola o anche color vinaccio. Tutti i rubini naturali hanno delle imperfezioni al loro interno, comprese delle impurità di colore e delle inclusioni di aghi di Rutilio, che danno origine all’effetto “seta brillante”. Le pietre, che siano naturali o generate in laboratorio, sono cristalli molto apprezzati sia nel campo dell’orologeria che per i laser a scopo chirurgico.

La varietà del rubino stellato ha le stesse proprietà metafisiche del rubino, ma con una maggiore forza di guarigione e di energie magiche. È più potente con la luna piena. È estremamente efficace nei casi di persone autolesioniste, con problemi erotici e con traumi di natura sessuale.

Rubino per la sfera fisica

Rubino

Uncut and raw Ruby (corundum) crystal. This natural and untreated Ruby has a lovely hexagonal shaped crystal via Shutterstock

Indossare un rubino, o portarlo con sé, aiuta a superare stanchezza e letargia. Stimola la circolazione, per rigenerare vitalità ed energia dell’organismo. Coloro che sono molto nervosi o irritabili, tuttavia, potrebbero trovare questa pietra iperstimolante, vedendo così aumentata la loro iperattività. Considerato un minerale legato al sangue, rafforza il cuore, il miocardio, i ventricoli e le coronarie, stimolando la circolazione sanguigna. Inoltre regola il ciclo mestruale e allevia i fastidi connessi. Ancora, è indicato per disintossicare corpo, sangue e linfa, aiuta quindi a combattere febbre e infezioni. Stimola i reni e la milza e contrasta i gonfiori a livello di gambe e piedi. Può aiutare anche nella regolazione del peso quando questo aumenta per fame nervosa.

Il rubino è afrodisiaco e permette di sperimentare tutte le forme di amore, che vanno dalla sensualità selvaggia alla comunione mistica. Approfondisce il rapporto di coppia, incoraggiando l’impegno reciproco e la vicinanza fisica e mentale. Mantiene alta la passione fra due amanti ed è eccellente per aumentare le probabilità di concepimento. Inoltre è considerato benefico contro impotenza, infertilità e menopausa precoce. Durante la gravidanza, specialmente nei casi delle donne più avanti con gli anni, sembra aiutare la formazione del feto.

Usi del rubino per le emozioni

Cristalli di rubino

Natural ruby crystals isolated over a black background via Shutterstock

L’intensa energia del rubino acuisce la mente, portando una maggiore consapevolezza ed un’ottima concentrazione. Favorisce un atteggiamento coraggioso e può aumentare il proprio successo durante discussioni per polemiche o controversie. Protegge anche quelle nature sensibili che mancano di autostima, facendo superare il timore di non essere belli o amabili. Viene considerato, non a caso, un “cristallo di luce” nei momenti bui della propria vita, facendo superare il sovraccarico di pensieri e stress di cui spesso le persone più coscienziose si appesantiscono. Si purifica e si ricarica su una drusa di cristallo di rocca. Meglio evitare, invece, la luce diretta del sole, che potrebbe scolorirlo.

30 luglio 2014
I vostri commenti
tiziana, giovedì 17 dicembre 2015 alle18:48 ha scritto: rispondi »

desidero conoscere il significato del colore e del chakra il suo significato e a quale chakra si pone

Antonella, mercoledì 30 luglio 2014 alle21:59 ha scritto: rispondi »

Molto interessante questi articoli-approfondimenti sulle pietre - cristalli!!

Lascia un commento