Si chiama Roxy ed è una bellissima esemplare di volpe salvata da morte certa, ora ospite fissa di un rifugio per animali. Splendida, dal manto rosso, è stata letteralmente recuperata mentre penzolava da un ponte con una corda al collo. Sicuramente abbandonata, la piccola è stata condotta presso il centro Warwickshire Wildlife Sanctuary di Nuneaton, in Inghilterra. Il proprietario del santuario per animali, Geoff Grewcock, si è subito messo all’opera per prestare le primissime cure.

Roxy all’epoca aveva solo 3 mesi, era piccola e fragile, ma si notavano i segni di un tentativo di addomesticamento casalingo. Forse era stata catturata e strappata alla vita della foresta per diventare un animale di casa, magari per divertire un bambino. Ma l’indole selvatica e la giovanissima età della volpe devono aver spaventato i trasgressori, i quali se ne sono sbarazzati all’istante.

>>Scopri l’amicizia tra la volpe e il gatto di Van in Turchia

I primi periodi al centro sono stati caratterizzati da un ritmo costante di poppate e cure, la piccola era denutrita ed i volontari si davano il cambio per non farle mai mancare nulla. Nonostante la sua provenienza Roxy dimostrava una spiccata predisposizione per l’interazione con l’uomo, probabilmente imposta dalla precedente esperienza. Molto negativa per le volpi, le quali perdono la capacità di badare a se stesse.

>>Leggi della volpe trovata a girovagare per Parigi

[banner]

Con il tempo, e la permanenza al centro, Roxy ha imparato a interagire anche con i cani. E vista la giovane età, ad assimilare comportamenti e atteggiamenti tipici del loro mondo. Tanto da considerarsi lei stessa un cane. Vista l’impossibilità a reinserirla in natura, ora Roxy vive presso il santuario.

>>Leggi della vicenda della volpe e dei gatti

E come tutti i cani gioca con la pallina, sgranocchia le ossa e passeggia al fianco dell’uomo. Gira ovviamente al guinzaglio e ha imparato tutti i comandi tipici dei cani. Con loro gioca, si diverte e si sente parte del loro branco. Non a caso interagisce poco con le altre volpi presenti al centro, alle quali preferisce la compagnia umana e canina.

30 gennaio 2013
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Lascia un commento