Dal rosmarino e dall’origano due insospettati rimedi naturali contro il diabete. Ad affermarlo uno studio pubblicato sul Journal of Agricultural and Food Chemistry e condotto dai ricercatori dell’Università dell’Illinois.

Al rosmarino e all’origano sarebbero riconosciute nello specifico proprietà curative in grado di limitare la presenza di glucosio nel sangue, agendo in maniera simile a quanto previsto per i farmaci prescritti per il trattamento del diabete. Questo il risultato dei test condotti in laboratorio dal gruppo di ricercatori guidato dalla Prof.ssa Elvira Gonzalez de Mejia.

Delle quattro erbe testate dai ricercatori in funzione della loro capacità di interferire con un enzima collegato al diabete, oggetto quest’ultimo anche dell’attenzione di alcuni farmaci per il trattamento della patologia, le più efficaci si sono rivelate l’origano greco, l’origano messicano e il rosmarino.

Durante lo studio sono stati analizzati i benefici delle erbe aromatiche sia nella loro forma fresca coltivata in serra che sotto forma essiccata commerciale. È risultato come sia quest’ultima possibilità a essere la più efficace nel controllo di tale enzima, questo malgrado la versione “naturale” evidenzi un maggiore contenuti di polifenoli e flavonoidi.

Un motivo in più quindi per utilizzare questi ingredienti naturali per le ricette di ogni giorno. Ricordando inoltre che al rosmarino vengono riconosciute anche altre importanti proprietà naturali a beneficio del cervello, in termini di miglioramento della memoria e come difesa contro l’Alzheimer.

25 luglio 2014
Fonte:
I vostri commenti
rita, venerdì 13 novembre 2015 alle12:01 ha scritto: rispondi »

il decotto con il rosmarino puo essere fatto anche con quello fresco

Lascia un commento