La gattina Rosie vive fianco a fianco con dei cani di razza Husky – Lilo, Infinity e Miko – da quando era molto piccola: salvata randagia dalle sorelle Thoa, Thi, e Tram Bui, la micetta è convinta di essere anche lei un cane. Recuperata dalle strade della California ancora cucciola, Rosie è stata accudita con amore dalle tre sorelle, che l’hanno accolta in casa prestandogli le prime cure. Gli occhi erano chiusi a causa di un’infezione, la gattina di sole tre settimane sembrava fisicamente ed emotivamente debilitata, così le proprietarie hanno pensato di affiancarle una figura materna. La scelta è ricaduta sul cane Lilo che, nonostante non avesse figli e fosse stata da poco sterilizzata, ha accolto Rosie come se fosse stata sangue del suo sangue. Il legame è cresciuto forte e sincero, come l’affetto tra i due animali.

Rosie ha così iniziato a seguire la madre adottiva, comportandosi nello stesso modo ed emulando gli atteggiamenti. Tanto da seguire la famiglia umana e Lilo in tutti i viaggi e le avventure sulla neve, in barca e, recentemente, anche sopra un kayak. La presenza della cagnolina sullo stesso mezzo di trasporto ha rasserenato la gattina che ha affrontato il tutto con coraggio e serenità. Rosie ha imparato ad agire come un cane, quindi spesso ruba il cibo dalle ciotole, passeggia in branco, qualche volta cammina anche con l’ausilio di un guinzaglio e gioca replicando le movenze di Fido.

Se l’attività ludica diventa troppo irruenta, le proprietarie separano il gatto dal cane, ma la mancanza si fa subito sentire tanto da costringere le donne a riunire il mini nucleo familiare.

Sono inseparabili, dormono insieme e condividono gli stessi spazi. Con il tempo le tre sorelle hanno adottato altri quattro gatti, quindi due cani da slitta e due conigli. Il gruppo convive in modo sereno e pacifico senza nessun tipo di astio, preché l’amore tra Lilo e Rosie è stato di esempio.

25 gennaio 2016
Fonte:
Lascia un commento