Accade una rissa in provincia di Roma, a Cerveteri, durante una delle tante feste estive di paese. Protagonista del contendere un piccolo maialino utilizzato come premio, mentre a farsi la guerra una trentina di animalisti e decine di abitanti del posto. A rendere noto l’accaduto, poi confermato dai Carabinieri, il Partito animalista europeo (Pae), che ha diramato la notizia tramite un comunicato.

Il gruppo, impegnato in una protesta davanti al Circo di Montecarlo a Ladispoli, è stato informato della presenza del piccolo maialino al centro della festa paesana. Alcuni dei manifestati si sono presentati all’avvenimento trovando il piccolo animale chiuso in un recinto, privo di acqua e cibo e frastornato dalla musica ad alto volume.

Le proteste dei membri Pae hanno scatenato la reazione di alcuni cittadini e dalle parole si è passati alla lite e ai fatti. Un’attivista è stata colpita con un vassoio e trasportata incosciente dal 118 all’ospedale di Bracciano.

Enrico Rizzi, coordinatore nazionale del Pae, dichiara che la società vuole:

«Sporgere immediata denuncia alla Procura della Repubblica di Roma per accertate responsabilità civili e penali di tutti coloro che saranno ritenuti responsabili di quanto accaduto».

23 luglio 2012
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento