È un caso di preoccupante violenza sugli animali, quello che proviene da Roma e vede purtroppo protagonista un cane. Un maltrattamento senza eguali, che ha portato il quattro zampe alla morte per combustione, dopo l’amputazione parziale degli arti posteriori. È quanto si apprende da una nota delle Guardie Zoofile dell’Oipa, pubblicata dalle principali agenzie di stampa nelle ultime ore.

Il corpo del cane, avvolto in una busta di plastica, è stato rinvenuto su segnalazione di una cittadina. Il tutto sembra sia accaduto nella zona di Pantano Borghese, nella periferia est della Capitale: il quadrupede è stato trovato carbonizzato, con segni sugli arti inferiori, forse relativi a un tentativo di amputazione parziale. Così si legge nel comunicato reso noto alla stampa, pubblicato da Il Messaggero:

Il corpo di un cane bruciato e avvolto in una busta di plastica, è stato trovato dalle Guardie Zoofile dell’Oipa di Roma su segnalazione di una cittadina. Il cane, quasi totalmente carbonizzato, si trovava in via della Lite angolo Via del Casale di Santa Maria, nella zona di Pantano Borghese, periferia est di Roma. Il povero cane, un maschio adulto, taglia media color miele, aveva anche gli arti posteriori parzialmente amputati.

Al momento, non sono noti i possibili responsabili di un gesto così efferrato, ma le indagini sarebbero già in corso per individuare prontamente i colpevoli. Nella nota, si legge:

Le Guardie Zoofile hanno avviato delle indagini di Polizia Giudiziaria per capire cosa sia effettivamente accaduto al povero animale e per risalire ai responsabili. Gli agenti dell’Oipa di Roma hanno disposto il trasferimento del corpo presso l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana per gli esami di rito al fine di accertare le cause della morte.

Sempre dal comunicato, si apprende come Oipa sia ora alla ricerca di possibili segnalazioni e informazioni sul caso, anche in forma anonima, da inoltrare anche via fax al numero di 06-93572503.

20 settembre 2016
Fonte:
Immagini:
I vostri commenti
alessandra, mercoledì 21 settembre 2016 alle12:29 ha scritto: rispondi »

SCHIFOSI BASTARDI!!!!!!

Lascia un commento