Sacchetti bio da casa: rivolta dei piccoli commercianti

I piccoli commercianti si ribellano alla novità normativa che prevede la possibilità per il consumatore di portare da casa i sacchetti bio per frutta e verdura. In particolare, la Federazione italiana dettaglianti dell’alimentazione (Fida) annuncia di chiedere ai propri iscritti di non applicare la circolare del Ministero della Salute, poiché non sarebbe attuabile dai commercianti stessi né dai consumatori.

=> Leggi di più sui sacchetti a pagamento per frutta e verdura

 

La novità infatti aggiungerebbe problemi pratici agli esercizi commerciali, non tenendo conto delle dinamiche che avvengono all’interno di ognuno di questi. In particolare, i sacchetti biocompostabili utilizzati vengono venduti sottocosto ai clienti nella quasi totalità dei casi, dunque “non si capisce dove sarebbe la convenienza dei consumatori”, come spiegato dalla presidente Fida e vicepresidente Confcommercio, Donatella Prampolini.

Inoltre, sono altre le motivazioni che hanno portato la Fida a suggerire ai piccoli commercianti di non seguire la norma. Tra questi, la mancanza di un operatore specializzato all’interno delle attività che potrebbe occuparsi di verificare l’idoneità dei sacchetti bio portati da casa, buste che in ogni caso i cassieri dovrebbero saper riconoscere onde evitare di farli pagare; la questione tara, da non sottovalutare, dato che “nelle bilance è stato preimpostato il costo del sacchetto, per cui occorrerebbe stornare manualmente in cassa” ogni unità. Si segnala infatti:

il problema della tara, che è rinviato ad un altro ministero, ma che non è risolvibile, perché i reparti sono quasi tutti a libero servizio, pertanto è improponibile mettere un addetto per assolvere a questo compito.

=> Scopri perché la soluzione sacchetti bio da casa sia poco fattibile

 

La Fida si dichiara comunque disponibile a un confronto per trovare una soluzione che vada bene alle parti, ma fintanto che non arriverà continua a indicare di disobbedire alla norma.

3 maggio 2018
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Immagini:
Lascia un commento