Gli ingredienti per 4 persone:

  • 400g di riso;
  • 100 g di speck;
  • 400 g di asparagi (in questo caso selvatici);
  • 1,5 litri di brodo;
  • 50 g di parmigiano;
  • 1 cipolla;
  • 1 noce di burro;
  • 1/2 litro di vino bianco;
  • olio, sale e peperoncino.

Per il brodo invece:

  • 1 cipolla;
  • 1 carota;
  • 1 pomodoro.

La preparazione:

Pulite gli asparagi, toglietene le parti dure, tritate la cipolla e fate lo speck a striscioline.

Fate un brodo vegetale con 1 cipolla, 1 carota, 1 pomodoro e gli scarti degli asparagi.

In una casseruola fate imbiondire la cipolla e unitevi lo speck a striscioline, fate rosolare bene e poi sfumate con il vino bianco. Aggiungete gli asparagi a pezzetti, fate andare per qualche minuto e fate tostare il riso.

Cominciate la cottura con il brodo, aggiungendolo a mestoli, continuando sempre a mescolare. Poco prima della fine cottura mantecate con burro e parmigiano. Spegnete e fate riposare 1 minuto. Servite caldo.

27 marzo 2013
I vostri commenti
ester82, giovedì 24 aprile 2014 alle15:32 ha scritto: rispondi »

delizioso questo piatto,domani lo realizzo con gli asparagi selvatici

Lascia un commento