Una piattaforma interattiva nata per consentire a chiunque di consultare ogni genere di informazione e dettaglio riguardante gli impianti di produzione dell’energia distribuiti a livello dell’intero territorio nazionale, con un focus particolare su quelli che sfruttano le fonti rinnovabili. Atlaimpianti è di fatto una mappa dell’Italia, pubblicata online dal GSE (Gestore dei Servizi Energetici) e liberamente accessibile da tutti coloro che lo desiderano, costantemente aggiornata.

=> Scopri la nuova sezione online del GSE sul Conto Termico

Volendo è possibile effettuare l’esportazione dei dati interessati in formato Excel, così da poterli elaborare ulteriormente, allegare a studi o ricerche e per la condivisione sul Web. Si tratta di un database che comprende, oltre agli impianti già attivi, anche quelli attualmente incentivati per l’impiego delle rinnovabili o quelli per i quali è già stata effettuata una richiesta.

=> Leggi le indicazioni della Banca Mondiale su rinnovabili ed efficienza

Il pannello consente di navigare selezionando una specifica Regione o una determinata fonte (eolica, solare, geotermica, bioenergia, idraulica), tecnologia o regime commerciale. Il tutto sulla base delle mappe offerte dal servizio Google Maps.

Sulla parte destra del sito si possono selezionare con un semplice click del mouse le tipologie delle informazioni da visualizzare, suddivise per genere (elettricità, convenzioni, calore, teleriscaldamento e limiti amministrativi), con la possibilità di scendere più nello specifico.

Ad esempio è consentito mostrare esclusivamente i layer relativi ai generatori a condensazione o quelli delle pompe di calore, delle biomasse o del solare termico. L’interfaccia non è esente da pecche per quanto riguarda l’usabilità, ma nulla che non si possa risolvere con un futuro miglioramento del layout.

In definitiva, si può descrivere Atlaimpianti come un sistema informativo che ha lo scopo di raccogliere quanto suggerito dalla Banca Mondiale con il suo rapporto RISE 2016, per quanto riguarda l’esigenza di digitalizzare l’intera rete nazionale. Dalla condivisione e dalla trasparenza delle informazioni passa lo sviluppo del paese in chiave lungimirante e sostenibile, sotto il profilo della produzione e della distribuzione dell’energia elettrica, a livello locale e nazionale.

2 marzo 2017
In questa pagina si parla di:
Fonte:
GSE
Immagini:
GSE
Lascia un commento