Con l’ultimo aggiornamento del 31 marzo 2013 il GSE ha pubblicato i dati aggiornati del contatore incentivi per le rinnovabili elettriche, fotovoltaico escluso. La cifra totale supera i quattro miliardi di euro annui: 4.145,5 milioni, a esser precisi.

Il grosso della spesa deriva dai vecchi Certificati Verdi, che pesano per 2,5 miliardi. Segue la Tariffa Omnicomprensiva, con 1,1 miliardi. Cifre inferiori per Registri e Aste: 234 milioni. Nel frattempo gli incentivi al fotovoltaico hanno superato i 6,63 miliardi, quindi il totale di spesa annuo per tutte le rinnovabili ha toccato i 10,7 miliardi. Come spiega lo stesso GSE:

Contribuiscono a tale valore, oltre agli impianti incentivati con il provvedimento CIP 6, con i Certificati Verdi o con le Tariffe Onnicomprensive ai sensi del D.M. 18/12/2008, anche gli impianti ammessi ai registri in posizione utile o vincitori delle procedure d’asta ai sensi del D.M. 6/7/2012 e gli impianti i cui Soggetti Responsabili hanno presentato richiesta di ammissione agli incentivi del D.M. 6/7/2012 a seguito dell’entrata in esercizio.

Giusto per confronto, al 1 marzo di quest’anno il contatore fotovoltaico segnava 6,57 miliardi e quello delle rinnovabili elettriche 4,12 miliardi di euro. Gli incentivi, come è noto, vengono pagati dagli italiani in bolletta tra le varie accise.

30 aprile 2013
Fonte:
GSE
Lascia un commento