Novità in arrivo sul fronte delle rinnovabili elettriche. In data 10 dicembre 2015 il GSE ha informato gli utenti che tra pochi giorni sul Portale FER-E sarà disponibile l’applicativo informatico SIAD. Il sistema per l’acquisizione dei dati sarà attivato giovedì 17 dicembre. A partire da quella data i soggetti responsabili degli impianti potranno inviare telematicamente tutti i documenti necessari a determinare il fattore percentuale convenzionale.

Il valore verrà calcolato sulla base dei consumi dei servizi ausiliari e tenendo conto delle perdite di trasformazione e di linea fino al punto di connessione. Il calcolo consentirà di ricavare la “produzione netta di energia elettrica”. La quantificazione del fattore avverrà sulla base dei parametri previsti dalla procedura applicativa della deliberazione AEEG n. 47/2013/R/EFR. In una nota il GSE ha chiarito le modalità di trasmissione delle domande di accesso agli incentivi per impianti alimentati da fonti rinnovabili con potenza superiore a 1 MW.

In caso la richiesta venga inoltrata dopo il 17 dicembre 2015 i soggetti responsabili dell’impianto risultato idoneo agli incentivi in base al D.M. 6 luglio 2012 dovranno autenticarsi nell’area clienti del GSE e utilizzare l’applicativo SIAD. Per agevolare la compilazione delle domande e l’utilizzo dell’applicativo informatico il Gestore dei Servizi Energetici ha messo a disposizione degli utenti un manuale di istruzioni.

In fase di registrazione il sistema invierà via mail all’utente le credenziali per l’accesso al portale e all’applicazione. Gli utenti già registrati al portale GWA e che hanno già sottoscritto la SIAD possono saltare questo passaggio. Il responsabile dell’impianto dovrà selezionare la tipologia di impianto e scaricare il questionario, pre-compilato in alcune parti; terminare la compilazione del documento offline; applicare la firma digitale del rappresentante legale; caricare il questionario insieme agli allegati richiesti e attendere conferma dell’avvenuta e corretta ricezione.

Gli allegati, qualora richiesti dal sistema, andranno sempre caricati in formato pdf. Una volta inviata la documentazione l’applicazione rilascerà una ricevuta. I soggetti responsabili dovranno allegare il documento all’istanza di accesso agli incentivi inoltrata tramite il Portale FER-E.

14 dicembre 2015
In questa pagina si parla di:
GSE
Fonte:
Immagini:
Lascia un commento