I costi medi dell’elettricità generata dal fotovoltaico e dall’eolico potrebbero essere ridotti dal 26% al 59% entro il 2025, grazie a filiere sempre più competitive, ai progressi tecnologici e all’economia di scala.

A sostenerlo è l’IRENA in un recente report dal titolo che rappresenta anche un invito all’azione: “The power to change: Solar and Wind Cost Reduction Potential to 2025″. L’Agenzia internazionale per le energie rinnovabili sostiene che i costi del fotovoltaico nel giro di un decennio potrebbero calare del 59%, mentre i costi dell’eolico offshore e onshore potrebbero ridursi rispettivamente del 35% e del 26%.

Anche i costi dell’elettricità prodotta nelle centrali solari a concentrazione potrebbe crollare, facendo registrare un -43% entro il 2025. Per quella data l’elettricità prodotta dalle energie rinnovabili costerà appena 5-6 centesimi di dollaro per kWh.

Il direttore generale dell’IRENA Adnan Z. Amin ha ricordato che fotovoltaico ed eolico sono già più competitivi dei fossili in molti mercati energetici:

Negli ultimi anni abbiamo assistito a un calo vertiginoso dei costi dell’eolico e del solare. Questo report dimostra che i costi continueranno a calare grazie a tecnologie più efficienti e a fattori di mercato.

Dal 2009 a oggi i prezzi dei moduli fotovoltaici si sono ridotti dell’80%, mentre i costi delle turbine eoliche hanno conosciuto un calo del 30-40%.

Secondo l’IRENA l’ulteriore calo dei costi delle rinnovabili a cui assisteremo nei prossimi anni renderà il fotovoltaico e l’eolico più competitivi dei fossili in molti mercati energetici.

Per raggiungere questo obiettivo l’IRENA invita i Governi a concentrare i loro sforzi sull’innovazione tecnologica, sul bilanciamento dei costi di sistema e sulle operazioni di manutenzione. È su questi fronti che si giocherà la battaglia per abbattere ulteriormente i costi.

L’agenzia di Abu Dhabi auspica che i leader globali non si lascino sfuggire questa grande opportunità economica:

I costi delle rinnovabili sono sempre stati considerati un ostacolo per la transizione dai fossili alle energie pulite ma le cose sono cambiate.

L’IRENA ha annunciato due nuove pubblicazioni che verranno presentate all’InterSolar Europe, in programma dal 21 al 24 giugno 2016 a Monaco: uno studio sulla gestione dei pannelli fotovoltaici a fine vita e il report “Letting in the Light: How Solar Photovoltaics Will Revolutionize the Electricity System”, che analizzerà il mercato fotovoltaico globale illustrandone le opportunità di sviluppo.

16 giugno 2016
Fonte:
Immagini:
Lascia un commento