Quante volte è capitato di calpestare una gomma masticata e abbandonata sul marciapiede? Non disperate, esistono alcuni rimedi per togliere la gomma masticata dalla suola di una scarpa.

  1. Ghiaccio. Il primo rimedio è quello di infilare la scarpa in una borsa di plastica, avendo cura di far aderire la gomma alla plastica. Ponete tutto in freezer per un paio d’ore, meglio tre. Trascorso questo tempo rimuovete la scarpa dal freezer e dalla busta di plastica. La gomma dovrebbe staccarsi insieme alla plastica. Se così non fosse lavorate velocemente con un coltello non troppo affilato, o una spatola;
  2. Ingredienti oleosi. Vaselina, lubrificante universale, olio. Uno qualunque di questi prodotti, se applicato sulla gomma e fatto penetrare pian piano al di sotto della stessa, impedirà alla gomma di essere collosa e appiccicosa e questa quindi finirà con lo staccarsi da sola;
  3. Benzina o liquido per accendini. Applicate una quantità minima di uno di questi due prodotti su un vecchio straccio, strofinate la gomma da masticare, rimuovetela con una spatola. Prestate molta attenzione a non stare vicino a fonti di calore, fiamme vive o apparecchi elettronici quando operate con questi liquidi infiammabili. Finito di rimuovere la gomma da masticare lavatevi accuratamente le mani e, durante tutto il procedimento, cercate di non inalare i vapori dei prodotti;
  4. Nastro adesivo. Con un po’ di nastro adesivo, possibilmente “forte”, si può rimuovere la gomma da masticare dalla suola delle scarpe. Il principio è lo stesso di una ceretta: applicate un pezzo di nastro adesivo solo sulla gomma da masticare che va rimossa, e strappate. Ripetete finché non rimarranno più residui;
  5. Soluzione “da viaggio”. Potreste calpestare una gomma da masticare ben prima di avere modo di tornare a casa e mettere le mani su uno dei metodi appena spiegati.
    Cercate allora un po’ di terra o di sabbia e uno stecchino di legno o un rametto. Usate la sabbia, o la terra, come uno scrub: mettetene un po’ sulla gomma da masticare e usate lo stecchino di legno per mischiarla alla gomma, ripetete finché tutta la gomma non sarà stata rimossa. Questo rimedio è particolarmente efficace se vi accorgete subito di aver pestato una gomma da masticare e quindi questa è ancora “fresca”.

24 giugno 2014
Lascia un commento