Gomma da masticare attaccata sui tessuti? Non disperate, il capo non è da buttare, la gomma da masticare può essere rimossa facilmente, soprattutto se ormai si è seccata naturalmente; ogni tentativo “meccanico” fatto quando questa è ancora fresca rischia di spalmarla ulteriormente sulla stoffa, se ve ne accorgete subito togliete ciò che potete e aspettate che il resto si secchi per toglierlo, altrimenti aspettate che il tutto sia ben asciutto e poi procedete.
Se non siete sicuri di come reagirà la stoffa del vostro vestito a questi trattamenti, meglio affidarsi a una lavanderia professionale che sappia trattare tutti i tipi di tessuti, anche quelli più delicati o complicati, senza rischiare di rovinarli o macchiarli. Se però pensate che la stoffa regga, allora potete provare a rimuovere voi stessi la gomma, risparmiando anche qualche soldo!

Rimuovere la gomma da masticare con gli sbalzi di temperatura

  1. Il metodo forse più efficace è il gelo. Mettete il vestito incriminato in una busta di plastica, avendo cura ovviamente di lasciare la gomma esposta (rischiereste altrimenti, ripiegando il vestito su se stesso, di farla aderire su più punti). Lasciate il tutto in freezer per circa tre ore, dopodiché, lavorando velocemente con un coltello smussato, staccate la gomma che, ormai solidificata, non dovrebbe più opporre resistenza, né avere quella qualità “collosa” tipica.
  2. Lo stesso effetto lo potete ottenere strofinando un cubetto di ghiaccio avvolto nella pellicola di plastica (in modo da non bagnare né il tessuto né la gomma) sulla parte interessata e poi lavorando velocemente sempre con un coltello smussato.
  3. All’estremità opposta dello spettro c’è la bollitura. Mettete il capo in acqua e portate a bollore, mentre il capo e la gomma sono ancora immersi, usate un vecchio spazzolino da denti per raschiare via la gomma. Se non volete far bollire il tutto con l’aiuto di un bollitore potete operare allo stesso modo, ma in maniera più localizzata.
  4. Se pensate che l’acqua bollente sia troppo aggressiva potete provare con il ferro da stiro. Posizionate un pezzo di cartone sull’asse da stiro. Appoggiate il vestito sul cartone, in modo che la gomma da masticare sia a contatto con il cartone stesso. Stirate il tessuto, con il ferro a temperatura media, fino a quando la gomma non si sarà staccata completamente dal vestito e attaccata sul cartone.

Rimedi casalinghi per rimuovere la gomma da masticare

In alternativa agli sbalzi di temperatura potreste decidere di usare prodotti e oggetti di uso comune che si trovano facilmente in casa. Come sempre considerate se il tipo di tessuto può reggere a questi rimedi e ricordate che, quando usate un prodotto qualsiasi su un vestito, è meglio poi lavarlo per eliminare ogni traccia residua.

  1. Aceto. Scaldate un po’ di aceto, toglietelo dal fuoco o dal microonde prima che inizi a bollire.
    Con un vecchio spazzolino da denti intinto nell’aceto caldo, strofinate la gomma finché non sarà completamente rimossa. Se necessario ripetete l’applicazione di aceto caldo e se questo dovesse freddarsi, riscaldatelo.
  2. Nastro adesivo. Possibilmente di tipo forte, come del nastro isolante o del nastro tipo “americano”. Tagliate una fettuccia di nastro adesivo grande abbastanza da coprire la gomma da masticare e lasciarvi un piccolo margine per maneggiarla. Importante: non fate aderire il nastro adesivo alla stoffa! Dopodiché tirate il nastro adesivo e la gomma dovrebbe seguirlo.
  3. Disinfettante mani. Applicate un po’ di disinfettante delicato, quello che si usa comunemente per piccoli tagli o abrasioni, su una spugna tipo da cucina. Strofinate la spugna e il disinfettante sulla gomma da rimuovere. Lasciate agire qualche minuto, dopodiché rimuovete la gomma da masticare rapidamente con un coltello non tagliente o una spatola.
  4. Lacca per capelli. Simile al procedimento col freddo, spruzzare un po’ di lacca per capelli sulla gomma da masticare la indurirà e vi sarà quindi possibile rimuoverla velocemente con una spatola o il solito coltello smussato. Ripetete questo metodo finché avrete rimosso il tutto.
  5. Burro di arachidi. Per chi vuole tentare una soluzione più fantasiosa, potete usare del burro d’arachidi. Coprite la gomma da masticare con il burro di arachidi, cercate di non farne finire troppo sul tessuto. Aspettate un minuto o due per far ammorbidire la gomma da masticare e poi staccatela. Soprattutto in questo caso, come detto sopra, è importante smacchiare e lavare l’indumento dopo il trattamento: il burro d’arachidi è molto oleoso e rischia di lasciare una brutta macchia sul vestito.
  6. Detersivo per panni. Sembrerà una soluzione banale, ma funziona. Coprite la zona da trattare con un po’ di detersivo liquido per bucato, strofinate con un vecchio spazzolino, rimuovete il grosso con un coltello smussato e ciò che resta a mano.
  7. Smacchiatore spray. Magari nel vostro “reparto lavanderia” avete uno di questi smacchiatori spray. Bene, spruzzatene un po’ sulla gomma da masticare, rimuovetela con una spatola o un coltello smussato, rimuovete il resto con un pezzetto di carta da cucina, ripetete se necessario. Lasciate poi evaporare lo smacchiatore prima di lavare l’indumento.
  8. Olio essenziale d’arancio. Applicate qualche goccia dell’olio essenziale su un vecchio asciugamano, strofinate la gomma da masticare e poi rimuovetela con un vecchio spazzolino da denti.

Rimedi chimici per rimuovere la gomma da masticare

Per chi fosse meno casalingo e più dedito al bricolage, ecco alcuni rimedi che usano alcuni prodotti chimici facilmente reperibili. Anche e soprattutto in questo caso è bene fare molta attenzione a non rovinare il tessuto, non usare certi prodotti vicino a fiamme vive, fonti di calore o attrezzi elettrici. E soprattutto bisognerà poi lavare molto bene il capo in questione.

  1. Benzina. Versate pochissima benzina su un vecchio straccio, col quale strofinerete la gomma da masticare. Il grosso verrà rimosso così, per il resto dovrete finire il lavoro strofinando la stoffa con un vecchio spazzolino da denti.
  2. Lubrificante universale spray. Seguendo lo stesso procedimento della benzina, potete spruzzare un po’ di lubrificante universale e poi rimuovere la gomma da masticare con un vecchio spazzolino.
  3. Spray per rimuovere le etichette. Se questo spray è in grado di rimuovere la colla delle etichette, allora è anche in grado di rimuovere la gomma da masticare appiccicata al vostro vestito. Spruzzatene un po’ sull’area da trattare, aspettate un minuto e, con una spazzolina a setole rigide, rimuovete la gomma da masticare.

20 giugno 2014
I vostri commenti
Mara, venerdì 1 luglio 2016 alle12:48 ha scritto: rispondi »

grazie , veramente molto utile ;)

rosanna, domenica 14 febbraio 2016 alle12:30 ha scritto: rispondi »

Grazie provo il tutto e vi faccio sapere...quello che mi preoccupa è la parte di gomma che si infiltra dentro al tessuto...vedremo.

Beatrice Inghilleri, venerdì 30 ottobre 2015 alle23:07 ha scritto: rispondi »

Ho bisogno di sapere come fare per togliere una cuffia di lattice che disgregandosi si è appiccicata ad un divano di piquet di cotone e a due calzettoni di lana . Il grosso l'ho tolto con un coltello non tagliente e una pinzetta. poi ho messo nell'acqua con del detersivo le due calze. Per il divano non so che fare perché il lattice è penetrato nel tessuto.......Grazie di darmi una risposta. Beatrice

Lascia un commento