Ricky Martin torna sulle pagine della cronaca rosa, ma il coming out e i due splendidi figli avuti grazie a un utero in affitto questa volta non c’entrano. Il cantante portoricano ha infatti dichiarato di essersi convertito alla dieta vegetariana, pur di mantenere volto e fisico giovani e tonici. Abbandonati gli eccessi della “Vida Loca”, l’artista ha optato per uno stile di vita particolarmente salutare.

Ricky Martin ha scelto la dieta vegetariana qualche anno fa, ma solo di recente – anche grazie ad alcuni aggiornamenti su Twitter – ha deciso di condividere il suo entusiasmo con i fan. La popstar si sente energica, rinata, in forma e avvenente proprio grazie alla rinuncia di gran parte dei prodotti di origine animale. La scelta di optare per un regime “meat-free”, come egli stesso lo definisce, pare sia stata determinante per la sua salute, sebbene ammetta come gran parte dei suoi successi derivino dall’impegno, dallo sport e dall’amore delle persone che lo circondano. E proprio per questo Ricky si è lasciato andare per cautela a un “non so se funzioni”, proprio per non sminuire il suo stile di vita sano a 360 gradi.

Amore, accoglienza, amici, due figli che amo: devo prendermi cura di me stesso per loro. Amo quello che faccio. Credo sia importante. Sono vegetariano. Sono diventato vegetariano circa tre anni fa.

Ricky Martin si aggiunge così alla lunghissima schiera di attori e cantanti internazionali – da Scarlett Johansson a James Cameron – che negli ultimi tempi hanno deciso di convertirsi a un regime vegetariano o vegano. E proprio il veganesimo, ovvero l’esclusione di tutti i prodotti di origine animali compresi uova e latticini, potrebbe essere la nuova sfida dell’artista portoricano. 43 anni e un look da ventenne, chissà che una dieta veg non sia davvero l’elisir di lunga giovinezza che può fare al caso della tanto ammirata popstar.

5 maggio 2014
Fonte:
I vostri commenti
NotAnymore, domenica 1 giugno 2014 alle12:28 ha scritto: rispondi »

Allora intanto dipende dal tipo di dieta che vuoi seguire (ci sono varie "sottoculture"). Comunque sia, nella dieta vegetariana classica si escludono carne e pesce, mentre si mangiano ancora uova e latticini. Non dovresti però abusarne: un errore infatti comune tra i vegetariani è di fare un ricorso eccessivo a pizze, formaggi e quant'altro. Una dieta equilibrata comprende molta verdura sia cruda che cotta, cereali, pasta, riso, legumi come fonte primaria di proteine (piselli, lenticchie, ceci, fave, fagioli, cicerchie...), frutta secca per gli acidi grassi come gli Omega-3 (noci, mandorle, pistacchi, nocciole, pinoli...), frutta fresca in quantità, e poi come ho detto anche latte e derivati nonchè uova.

carmen, lunedì 5 maggio 2014 alle22:46 ha scritto: rispondi »

Vorrei sapere cosa si mangia e in che modo.Grazie

Lascia un commento