Ricky Gervais salva un baby scoiattolo

Durante la giornata di Pasqua, l’attore inglese Ricky Gervais si è imbattuto in un cucciolo di scoiattolo. L’uomo, noto per il suo attivismo in supporto degli animali, ha condiviso il momento dell’incontro con i suoi innumerevoli seguaci. Pubblicando foto e scatti via Twitter e Facebook, il comico ha chiesto sostegno e supporto in merito. Il piccolo, che sembrava un po’ spaesato e solo, si è imbattuto in Gervais mentre l’uomo si concedeva una passeggiata nei pressi di un cimitero. Impegnato in tour con lo spettacolo comico Humanity, ha trovato del tempo da dedicare al relax personale e inevitabilmente al suo nuovo amico.

I più di quattro milioni di follower hanno suggerito cibi e cure da fornire al cucciolo, che ha potuto gustare una freschissima fragola donatagli dall’attore. Ribattezzato Cyril, è diventato velocemente una piccola star del web, proprio grazie alle foto pubblicate dal comico. Lo stesso appare mentre accoglie l’animaletto sulla sua mano e gli permettere di ripararsi nel cappuccio della sua felpa, dove Cyril si rintana dolcemente.

=> Scopri lo scoiattolo meridionale scoperto in Italia


Ironicamente, Gervais annuncia l’annullamento del tour, per non disturbare il riposino del suo nuovo amico. Ma poi chiede il supporto di un professionista, un esperto di salvataggi e cura degli animali, che lo rassicura nei confronti dello scoiattolo.

=> Scopri lo scoiattolo mascotte della polizia


Il cucciolo è sufficientemente grande per cavarsela da solo, per recuperare cibo e crescere sano e forte. L’attore ha quindi ceduto la sua felpa a Cyril, accompagnata da un sacchetto pieno di cibo, frutta e granaglie. Un incontro positivo per l’uomo, che ha ribadito più volte la gioia legata a questa nuova conoscenza. Una Pasqua alternativa ma molto gradevole per Gervais, sempre in prima linea in difesa degli animali, contro lo sfruttamento di questi esemplari sia come intrattenimento che per la loro pelliccia. Per il suo instancabile impegno è stato insignito del Lord Houghton Award, consegnatogli dalla Animal Defenders International (ADI).

19 aprile 2017
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento