San Valentino è la festa che gli innamorati attendono ogni anno in tutto il mondo. La maggior parte delle persone optano per un acquisto, un profumo, un vestito, un libro. Ma per arrivare al cuore della persona amata, si può pensare a qualcosa di veramente significativo, come un album fotografico realizzato con il riciclo creativo. Di questi tempi, in cui il digitale è il mezzo per ricordare, la carta ha sempre un sapore romantico: in fondo chi usa più le foto di carta? Questo è invece un ottimo modo per invertire la tendenza, regalando qualcosa che non si può comprare, un bel ricordo che resti sotto pelle, da far vedere magari ai propri figli o ai propri nipoti un giorno.

Naturalmente ci sono molti modi per realizzare un album fotografico con il riciclo creativo e non deve essere necessariamente una cosa romantica. Qui viene proposto un modo d’occasione – San Valentino – peraltro molto semplice: ognuno, secondo le proprie capacità e possibilità potrà arricchire l’album, magari foderandolo con la stoffa, ricorrendo al patchwork di differenti materiali, e così via.

Black-card-handmade-diy-photo-font-b-album-b-font-font-b-cardboard-b-font-5pcs

Materiali occorrenti:

  • Una perforatrice buca-fogli di 8 millimetri
  • Cartoni da vecchie scatole
  • Forbici resistenti per tagliare il cartone
  • Nastrini colorati, magari da vecchi bomboniere o pacchetti regalo
  • Un computer collegato a una stampante con toner e carta fotografica
  • Colla per carta e colla vinilica
  • Bottoni colorati
  • Fiori di stoffa
  • Pennarelli glitter

albumstoffa5

Procedimento:

  • Scegliere sul proprio computer le fotografie digitali della propria storia d’amore e stamparle su carta fotografica. Vanno bene quelle più serie, quelle delle vacanze insieme, ma anche quelle più buffe, in cui magari si è usciti male, ma che rappresentano un momento di gioia per la coppia. Se si è un po’ pratici di photo editing si può pensare a modificarle, rimuovendo occhi rossi e tagliando le foto della misura desiderata. È bene che le foto siano almeno a 300 DPI.
  • Tagliare dei fogli di cartone della forma e della misura desiderata. Non devono essere per forza delle forme quadrate o rettangolari, possono anche non essere precise, l’importante è tagliare il primo foglio che andrà a comporre l’album e modellare gli altri su esso. Il numero di fogli tagliati non ha importanza, ma è a discrezione di chi realizza l’album.
  • Praticare dei buchi con la perforatrice su un lato dei cartoni tagliati: il numero di fori, la loro distanza e il lato scelto deve essere lo stesso per tutti.
  • Incollare le fotografie con la colla per carta su tutti i fogli, eccettuando quelli che andranno ad aprire e chiudere l’album. Negli spazi vuoti, in cui non ci sono le foto, si possono scrivere la data in cui le immagini sono state scattate e l’occasione, oppure frasi d’amore tratte da citazioni di grandi scrittori.
  • Sui cartoni che vanno ad aprire e chiudere l’album possono essere apposte scritte glitterate, bottoni e fiorellini fissati con la colla vinilica.
  • Ordinare i cartoni secondo le proprie preferenze, con l’eccezione della prima pagina e dell’ultima, che sono differenti di proposito dalle altre.
  • Infilare un nastrino per ogni serie di buco in verticale e chiuderlo con un fiocchetto, badando che il nastro non sia legato troppo stretto e permetta di girare i cartoni.

4 febbraio 2014
Lascia un commento