San Valentino l’amore si prende per la gola, ecco alcune semplici ricette da provare in compagnia del proprio partner per una serata speciale, romantica ma anche stuzzicante. Per iniziare con un antipasto gustoso e dal sapore esotico che stuzzichi la fantasia, ecco dei cestini di crema di ceci e gamberi. Ingredienti: pasta fillo, code di gamberi surgelate (1 o 2 a cestino), ceci, aglio, olio, sale, peperoncino, rosmarino, pepe, un cucchiaio di cognac.

Ricetta: sovrapporre mettendo un po’ d’olio a 3 strati di pasta fillo, poi tagliarli a quadrato e metterli sugli stampini monoporzione capovolti. Spennellare con un po’ d’olio e cuocere per 3, 4 minuti in forno a 180°. Rigirarli e, se necessario, metterli un minuto al forno nel verso dritto per far cuocere la parte interna. In una padella rosolare un po’ d’olio con uno spicchio d’aglio e il peperoncino. Aggiungere le code sgusciate e dopo qualche minuto spruzzare il cognac, cuocere un minuto a fuoco vivo e salare. Scaldare in un pentolino i ceci con l’acqua di cottura, aggiungere un rametto di rosmarino. Scolarli e passarli nel mixer.

Aggiungere un po’ di sale, olio e qualche goccia di limone e un po’ di acqua di cottura in modo che risulti una crema non troppo liquida. Riempire ogni cestino con un po’ di crema di ceci, i gamberi e una macinata di pepe. Servire tiepidi. L’effetto afrodisiaco del gambero e del peperoncino uniti alla presentazione in graziosi cestini di pasta fillo apriranno la serata alle dolcezze finali.

E a proposito di dolcezze le ricette clou di San Valentino non possono che riguardare il dessert. Si sa che troppa dolcezza a volte può stancare, ecco perché proponiamo delle versioni afrodisiache con l’aiuto dell’infallibile peperoncino. Tortini al cioccolato dal cuore caldo. Ingredienti: 200 gr. cioccolato fondente al peperoncino, 200 gr. burro, 160 gr. zucchero, 40 gr. farina, 4 uova.

Preparazione: imburrare e infarinare gli stampini a forma di cuore e metterli in freezer. Sciogliere a bagnomaria la cioccolata, lo zucchero e il burro. Togliere dal fuoco e unire un uovo alla volta e la farina. Versare il composto negli stampini e metter in freezer a congelare. Al momento del dessert scaldarli nel forno caldo a 220° per circa 15 minuti. Accompagnare con marmellata di arancia o salsa di cioccolato bianco o panna poco montata.

In alternativa ai cuori caldi o se proprio volete far capitolare il vostro partner, minimillefoglie alla fantasia di cioccolato al peperoncino. Ingredienti: pasta fillo, 100 gr cioccolata bianca, 100 gr cioccolata al latte, 10 gr cioccolata fondente al peperoncino + 50 gr per fare le sfoglie, 250 ml panna da montare, zucchero a velo. Preparazione: sovrapporre mettendo un po’ d’olio 3 strati di pasta. Fare dei quadrati, spennellare con un po’ d’olio e cuocere per 3 o 4 minuti in forno a 180°. Sciogliere i 50 gr di cioccolato fondente al peperoncino a bagnomaria con un cucchiaio d’acqua e stenderlo sulla carta forno e mettere in frigorifero. Servirà per le sfoglie.

Sciogliere a bagnomaria i 100 gr di ciascun tipo di cioccolata con 50 ml di panna e farli freddare. Montare con le fruste i vari tipi di cioccolato fino a farli diventare una crema e montare a parte la panna rimanente che servirà per guarnire.

Comporre al momento di servire ciascun millefoglie alternando la pasta fillo, una delle tre creme al cioccolato, un sfoglia di cioccolata. Terminare con la pasta fillo e spolverare abbondantemente di zucchero a velo. Servire con qualche fiocco di panna montata.

27 marzo 2013
Lascia un commento