Ricette al microonde, facili e veloci

Il forno a microonde non rappresenta solo una risorsa in cucina per scongelare e scaldare molte pietanze senza fiamma e velocemente. Indipendentemente dal modello e dalle funzioni, infatti, la maggior parte dei microonde presenti in commercio può essere usate per cucinare vari tipi di piatti realizzando ricette dolci o salate, cuocendo al vapore e preparando ottime salse senza aver timore di sbagliare tempi di cottura o di bruciare i cibi dimenticati sui fornelli.

=> Scopri le ricette dei dolci estivi senza cottura


Occorre conoscere bene le dosi da usare e impostare i tempi di cottura in modo preciso, garantendo un risultato eccellente e risparmiando tempo e fatica. Molti forni a microonde, ad esempio, sono dotati del particolare piatto “crisp” che permette di cuocere, dorare e arrostire diverse pietanze senza aggiungere condimenti e distribuendo il calore in modo uniforme. Si tratta di una teglia antiaderente realizzata appositamente da alcune aziende produttrici di forni a microonde, in grado di raggiungere temperature elevate in pochissimo tempo.

Ecco alcune ricette facili da mettere in pratica e ideali per preparare piatti leggeri, con e senza l’ausilio della funzione crisp.

Risotto alla zucca

Risotto alla zucca

Usando il microonde è possibile preparare ottimi risotti evitando soffritti e riducendo notevolmente le dosi di burro e olio. Un esempio gustoso, nutriente e leggero è dato dal risotto alla zucca, che prevede alcuni ingredienti base:

  • un bicchiere di riso;
  • 200 grammi di zucca tagliata a pezzetti;
  • mezzo litro di brodo vegetale;
  • mezzo bicchiere di vino bianco;
  • mezza cipolla tritata;
  • 2 cucchiai di olio;
  • sale e pepe.

È necessario versare l’olio e la cipolla tritata all’interno di un contenitore adatto al microonde, preferibilmente di vetro con coperchio, facendo cuocere alla potenza massima per due minuti. Versare poi la zucca impostando altri 10 minuti di cottura, inserendo quindi il riso e il vino e cuocendo altri 5 minuti sempre tenendo il coperchio chiuso. Infine, gli ultimi 15 minuti di cottura devono essere impostati dopo aver versato anche il brodo vegetale. Se si desidera mantecare, è possibile usare sia della margarina vegetale sia del formaggio spalmabile.

Frittata zucchine e peperoni

Verdure

La frittata a base di zucchine e peperoni preparata al microonde consente di cuocere in modo ottimale senza frittura, utilizzando il piatto crisp sia per cuocere le verdure sia per completare la cottura con l’aggiunta delle uova. Occorrono:

  • 2 zucchine grandi;
  • un peperone giallo o rosso;
  • 3 uova intere;
  • 2 cucchiai di olio;
  • sale e pepe.

=> Scopri le ricette vegane delle insalate estive


Per prima cosa è necessario affettare le verdure e disporle sul piatto crisp aggiungendo l’olio, impostando la cottura con la funzione apposita per 10 minuti e, dopo aver girato bene il contenuto, lasciando cuocere per altri 10 minuti o fino a raggiungere la consistenza desiderata. Nel frattempo, è necessario sbattere le uova aggiungendo il sale, composto da versare direttamente sopra le verdure cotte nel piatto crisp e facendo cuocere per altri 8 minuti circa.

Cheesecake in tazza

Dessert

La cheescake da preparare come monoporzione direttamente in tazza è un dessert al cucchiaio leggero e facile da preparare, anche usando il microonde. È necessario preparare i seguenti ingredienti:

  • biscotti secchi;
  • 2 cucchiai di formaggio morbido;
  • 2 cucchiai di panna acida;
  • 1 uovo;
  • 1 cucchiaino di zucchero;
  • frutta o topping a piacere.

Sul fondo della tazza deve essere preparata la base di biscotti sbriciolati, in modo da renderli compatti e appiattirne la superficie superiore. A parte si realizza la crema amalgamando formaggio, panna, uova e zucchero facendo cuocere per circa un minuto e mezzo al microonde in un contenitore apposito, avendo cura di mescolare il composto a metà cottura. La crema deve essere poi versata sui biscotti e collocata in frigorifero per alcune ore, aggiungendo sopra della frutta fresca o del caramello ma anche semplicemente del topping.

13 luglio 2018
Immagini:
Lascia un commento