Ricette light di lasagne, il “comfort food” per eccellenza di tutti gli italiani. Un piatto gustoso e saporito che nella versione classica non manca mai nei pranzi domenicali e di festa. Senza dubbio deliziosa, ma le calorie? Ragù, besciamella e mozzarella hanno un totale di quasi 700 calorie a porzione. Decisamente troppe per chi vuole perdere qualche chilo.

Trasformare una ricetta ipercalorica in una ricetta light che proponga un piatto sano e leggero non è un’impresa impossibile. Ecco i segreti per rendere meno caloriche e con meno grassi le lasagne.

Il primo passo è sostituire la farina 00, alla base della classica sfoglia, con la farina integrale per aumentare l’apporto di fibre. Queste sostanze sono un elemento essenziale per mantenere in salute l’organismo: abbassano la colesterolemia, hanno un’azione disintossicante e anticancerogena, aiutano a combattere la stipsi e a mantenere il peso forma.

Per tagliare i grassi saturi, dannosi per la salute e per la linea, è consigliabile utilizzare la carne di tacchino invece che quella di maiale e manzo. È inutile chiarire che il gusto del ragù non sarà lo stesso, ma le lasagne risulteranno comunque saporite.

Preparare le lasagne agli spinaci è un ottima soluzione per tagliare grassi e calorie. La ricetta light prevede la sfoglia, classica o integrale, gli spinaci, verdura ricca di sostanze nutritive, e un formaggio magro come la ricotta al posto di besciamella e mozzarella. Poche calorie, massima resa e grande gusto.

I funghi possono essere un’ottima alternativa alla carne. La loro consistenza carnosa, infatti, è perfetta per la preparazione del sugo. I funghi sono importanti per la dieta perché contengono proteine, vitamine e sono una fonte importante di minerali come fosforo, selenio e rame. E le calorie? Solo 25 per 100 grammi.

Un’altra ottima idea per ridurre le calorie è limitare la quantità di formaggio oppure sostituirlo con prodotti magri. La ricotta, ad esempio, può essere considerato a tutti gli effetti un formaggio light. La sua consistenza cremosa e granulosa la rende l’alimento ideale per la preparazione di lasagne alle verdure.

Un trucco geniale per tagliare le calorie è rimpiazzare la besciamella con un degno sostituto light. Il procedimento è molto semplice: fate rosolare in padelle carciofi, zucchine o le verdure che preferite, spolveratele con un paio di cucchiai di farina, ricopritele d’acqua e fate cuocere. Il risultato sarà una salsina cremosa e leggera con cui potrete cospargere la sfoglia.

Lasagne senza sfoglia. Una ricetta light fattibile: basta sostituire la pasta, preparata con uova e farina, con il più leggero pane carasau, prodotto tipico sardo fatto di acqua e farina. Bagnate il pane con del brodo, mettetelo in una teglia e cospargetelo di passata di pomodoro, funghi e qualche dadino di mozzarella. Il piatto sarà saporito e la linea ringrazierà.

27 marzo 2013
Lascia un commento